Pioli cambia di nuovo idea: la novità per Milan-Bologna

Le scelte di formazione di Stefano Pioli per Milan-Bologna, match valevole per la terza giornata di Serie A, in programma stasera a San Siro

Poche ore e i tifosi del Milan potranno riabbracciare la propria squadra. Gli uomini di Stefano Pioli sono pronti a scendere in campo per la terza giornata di Serie A. A San Siro, ancora una volta tutto esaurito, arriverà il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Calcio d’inizio fissato per le ore 20.45.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

L’obiettivo chiaramente è vincere per dimenticare il pareggio di Bergamo e rimettere la testa davanti all’Inter. E’ vero che si tratta solamente della terza giornata di campionato ma star avanti è sempre meglio, e non manca molto al derby.

Quella di stasera sarà la prima partita di un calendario fittissimo, che da adesso, vedrà il Milan scendere in campo praticamente ogni tre giorni. Dopo Bologna si giocherà martedì a Reggio Emilia, contro il Sassuolo. Pioli sarà chiamato a cambiare e a far girare i suoi uomini per averli al massimo della forma.

Le scelte di Pioli

La formazione che vedremo in campo contro i rossoblu non sarà molto diversa rispetto a quella ammirata a Bergamo ma finalmente è arrivato il momento di Charles De Ketelaere. Pioli, ieri in conferenza stampa, non lo ha escluso ma le prove della settimana indicano che toccherà al belga occupare il ruolo di trequartista, alle spalle della prima punta. Ed è qui che c’è l’altra novità: fuori Ante Rebic, che darà il cambio, a partita in corso, a Leao sulla sinistra, e spazio ad Olivier Giroud. Il francese è pronto a riprendersi il posto da titolare e a far staffetta con Divock Origi.

L’altra novità sembrava poter essere Saelemaekers sulla destra ma nelle ultime ore Messias ha guadagnato terreno e potrebbe spuntarla nuovamente.

Per il resto della formazione non ci sono dubbi: davanti a Mike Maignan,  ci sarà la linea a quattro di difesa formata da capitan Davide Calabria, Pierre Kalulu, Fikayo Tomori e Theo Hernandez. A centrocampo non si toccano Ismael Bennacer e Sandro Tonali

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias (Saelemaekers), De Ketelaere, Leao; Giroud. All. Pioli.