Colpo Milan, Pioli lo accoglie: “Ha grandi prospettive”

Stefano Pioli conferma il colpo in arrivo per il suo Milan e lo accoglie positivamente, con parole al miele e molto ottimistiche.

Può essere doppiamente soddisfatto Stefano Pioli dopo la serata di ieri. In primis perché il suo Milan ha superato con scioltezza il Bologna, trovando la seconda vittoria stagionale.

Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Inoltre il tecnico rossonero ha ricevuto la notizia quasi in diretta dell’ultimo colpo di mercato in arrivo. Ieri infatti la dirigenza ha chiuso per l’approdo a Milanello di un nuovo difensore centrale.

Si tratta di Malick Thiaw, stopper di grande prospettiva in arrivo dallo Schalke 04. Il classe 2001, già seguito in passato dal club milanista, dovrebbe essere in città tra qualche ora per cominciare ufficialmente la sua nuova avventura.

Pioli entusiasta dell’arrivo di Thiaw: tra oggi e domani l’annuncio

Mister Pioli era già consapevole che il suo Milan stesse chiudendo per Thiaw proprio nelle scorse ore. Intervistato a Sky Sport dopo la fine di Milan-Bologna, il tecnico ha dato il suo primo giudizio sul giocatore.

È un giocatore di grande prospettiva, è veloce, è intelligente, ha buona tecnica e fisicità. È un ragazzo che ha le caratteristiche giuste per stare dentro il nostro gruppo” – ha detto in diretta televisiva Pioli, accogliendo con grande positività il 21enne centrale tedesco con origini finlandesi.

thiaw
Malick Thiaw (Instagram)

Thiaw è dunque il quinto difensore centrale richiesto fortemente da Pioli ai propri dirigenti. Un colpo pienamente in linea con il progetto tecnico del Milan, visto che si tratta di un calciatore giovane, di prospettiva, ma già pronto al salto di qualità dopo le ottime prove in Bundesliga e con l’Under 21 tedesca.

Affare da circa 5-6 milioni di euro. Il Milan lo ingaggia a titolo definitivo, sfruttando presumibilmente anche i ricavi in arrivo dalla cessione di Lucas Paquetà dal Lione al West Ham per circa 50 milioni complessivi. I rossoneri hanno diritto al 15% della vendita del cartellino del brasiliano. Un piccolo introito che ha permesso a Maldini di chiudere un affare importante.