Sassuolo-Milan, stavolta può toccare a lui: esordio possibile

Per la sfida di martedì sera possono esserci dei cambiamenti di formazione in vista del derby: può partire titolare

Neanche il tempo di godersi la vittoria contro il Bologna che il Milan deve subito tornare a concentrarsi perché fra poco più di 48 ore i rossoneri faranno visita al Sassuolo per la quarta giornata di campionato.

Pioli
Pioli (©LaPresse)

La squadra di Pioli torna al Mapei Stadium dopo che qualche mese fa ha festeggiato lo scudetto proprio in quello stadio. Contro i neroverdi si proverà a proseguire l’ottimo cammino iniziato e Pioli dovrebbe puntare su qualche nuovo elemento per far rifiatare alcuni giocatori che hanno giocato di più. Anche perché sabato prossimo il c’è il derby contro l’Inter e bisogna dosare le forze in questo turno infrasettimanale.

Il tecnico rossonero valuta tutte le ipotesi ed è probabile che in attacco possa esserci una novità. Secondo quanto riportato da Sportmediaset  stavolta potrebbe toccare a Divock Origi. Contro la formazione allenata da Alessio Dionisi il belga potrebbe cominciare da titolare e permettere il riposo a Olivier Giroud, che ieri è tornato a fare novanta minuti dopo circa un mese. Per avere il francese al top nel derby serve una staffetta martedì.

Ovviamente c’è anche la soluzione Ante Rebic che non va scartata. Pioli nei giorni scorsi ha provato anche il 4-3-1-2 e quindi si presuppone che stia studiando la soluzione migliore per gestire tutto il parco attaccanti. L’ex Liverpool è un po’ in ritardo di condizione rispetto ai suo compagni per via del piccolo infortunio che lo ha tenuto fermo durante la pre-season, ma proprio per questo ha bisogno di mettere minuti nelle gambe e la sfida con il Sassuolo potrebbe essere l’occasione giusta.