Milan, l’annuncio dell’agente: “Pioli lo ama ma è troppo costoso”

L’agente allo scoperto, conferma l’interesse da parte del Milan e di Stefano Pioli. Le dichiarazioni, però, non lasciano molti dubbi. Il punto

E’ stato un sogno di calciomercato del Milan, ormai di qualche anno fa. Era stato Leonardo a provare il super colpo ma le resistenze di Claudio Lotito hanno impedito lo sbarco a Milano, di Sergej Milinkovic-Savic.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il centrocampista continua chiaramente ad essere apprezzato dal club rossonero e dai suoi dirigenti. Impossibile non farlo. Il calciatore, negli anni, ha continuato a crescere, diventando sempre più forte.

Nel corso delle diverse sessioni di calciomercato, il nome di Savic è stato accostato a diverse squadre, anche al Milan, ma trattare con Lotito è estremamente complicato. Di trattative vere e proprie, infatti, non ne abbiamo viste.

Il serbo ha un contratto in scadenza nel 2024, ora è davvero di fronte ad un bivio, addio o rinnovo. A parlare del suo futuro ci ha pensato l’agente, Mateja Kezman, intervistato dal Corriere dello Sport: “Se non avverranno miracoli in questi ultimi tre giorni resterà alla Lazio. Fino a quando lo dirà il tempo. Qesta estate nessun club è stato pronto a pagare quanto chiesto da Lotito, quindi penso che la situazione non cambierà. A gennaio? Tuto dipende dai Mondiali, tutto è possibile”.

Prezzo?” Lotito parlava di circa 100 milioni e se si guarda come gioca forse aveva ragione ma la Lazio non ha vinto grandi trofei in Europa quindi posso dire che 100 milioni sono troppi”.

 

Conferme sul Milan

Milinkovic-Savic
Sergej Milinkovic-Savic (©LaPresse)

L’agente parla dell’interesse dei club inglesi, dall’Arsenal, passando per il Newcastle e il Chelsea, poi si sofferma sulle italiane.

Dalla Juventus al Milan: “Tutti nella Juve amano il giocatore. Ne ho parlato molto spesso in passato. Ma la realtà, in questo momento, è che il progetto Sergej è troppo costoso per loro. Sono stati chiari e corretti”.

Interesse rossonero – “Lo stesso vale per il Milan. Pioli ama il giocatore, tutti nel club. Ho un grande rispetto per Maldini, prima come giocatore e ora come manager, persona onesta e schietta”.