Milan, accordo e firma: doppio affare per chiudere il calciomercato

Il Milan si appresta a chiudere il calciomercato con un doppio affare: Paolo Maldini e Frederic Massara a lavora per l’intesa definitiva

Ormai sono davvero le ultime ore di calciomercato. Domani alle ore 20.00 andrà in archivio la sessione estiva che ha visto il Milan mettere le mani su diversi calciatori.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Sono tornati alla base Pobega e Adli e hanno varcato i cancelli di Milanello anche Divock Origi, Charles De Ketelaere e Malick Thiaw. Il fiore all’occhiello è chiaramente il trequartista belga, per il quale sono stati spesi 32 milioni di euro più 3 di bonus. ma il calciomercato del Milan non dovrebbe essere ancora finito.

Paolo Maldini e Frederic Massara sono a lavoro per una doppia operazione a centrocampo. Ve ne stiamo, ormai, parlando da giorni: l’avventura di Tiemoué Bakayoko al Milan è ormai conclusa. Ieri era a Reggio Emilia con la squadra, per la partita contro il Sassuolo, ma già oggi in giornata, è attesa la risoluzione del contratto, che lo porti a giocare altrove.

Un accordo sulla separazione, di fatto, raggiunto ieri. Stamani La Gazzetta dello Sport conferma l’accordo di massima che porterà all’addio del centrocampista, che potrebbe così accordarsi con il Monza, o cambiare definitivamente aria, tornando in Inghilterra o in Francia. Con la risoluzione avrà più tempo per fare la scelta giusta.

Colpo di entrata

Vranckx
Vranckx (©LaPresse)

Parallelamente si prova a chiudere per Vranckx. I contatti con il Wolfsburg sono continui e l’accordo è stato praticamente raggiunto. Si cercando la quadra sui milioni da versare nelle casse dei tedeschi in caso di riscatto. Il Milan è pronto a versare un milioni di euro per il prestito e undici per acquistarlo, poi, a titolo definitivo. Il Wolfsburg vorrebbe arrivare a 13. Nelle prossime della giornata si conta di avere il via libera definitivo per farlo sbarcare in Italia per le visite mediche di rito prima di mettere nero su bianco.