Svolta storica per il Milan, oggi l’annuncio: arriva in città

Closing e nuovi investitori: Cardinale è atteso a Milano tra venerdì e sabato. Presto verranno svelate le carte dell’investitore italo-americano

E’ un Milan che non può certo sorridere per quanto successo ieri in campo, a Reggio Emilia. Una partita non certo brillante della squadra di Stefano Pioli, che non è andata oltre il pareggio contro il Sassuolo. I rossoneri hanno faticato parecchio non riuscendo a rendersi davvero pericolosi. Lo hanno fatto i neroverdi con Domenico Berardi, che però ha sprecato il rigore, facendosi ipnotizzare da Mike Maignan. Un rigore che chiaramente avrebbe potuto cambiare la partita.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

Ma queste sono anche le ore che portano alla chiusura del calciomercato, con Paolo Maldini e Frederic Massara che sono intenzionati a chiudere per l’acquisto di Vranckx e per l’addio di Tiemoué Bakayoko. Tutto in giornata, il tempo è ormai praticamente scaduto.

Non finisce qui. Ieri, infatti, sono giunte dall’America diverse notizie che hanno fatto tornare il sorriso ai sostenitori del Diavolo. Il Financial Times ha svelato che oggi dovrebbe essere la giornata del closing. Una giornata, dunque, importante, in cui verranno svelati gli investitori del club rossonero.

Svelate le carte

Gerry Cardinale
Gerry Cardinale

Sarà così una giornata storica, in cui il Milan passerà dalle mani di Elliott a quelle di Red Bird. Gerry Cardinale, nelle ultime settimane, è riuscito a coinvolgere nel progetto rossonero nuovi importanti soci.

Tutto confermato sulla presenza dei  New York Yankees, della famiglia americana degli Steinbrenner, e Main Street Advisors, che vede come investitore il campione NBA, LeBron James. Lo scrive stamani La Gazzetta dello Sport, che riporta i nomi anche degli unici italiani che avrebbero aderito al progetto: come trapelato ieri, si tratterebbe di Riccardo Silva, proprietario del Miami Fc e titolare della Silva International,  e il fratello Saverio, co-proprietario del gruppo chimico Desa. La fede rossonera, in questo caso, avrebbe influito particolarmente.

Cardinale è atteso a Milano tra venerdì e sabato. Si appresta a vivere i suoi primi giorni da proprietario, a tutti gli effetti del Milan. Possibile la sua presenza sugli spalti per il derby