Bakayoko, svolta last-minute: trattativa in corso

Il mercato del Milan si potrebbe chiudere definitivamente con una partenza, che appare sempre più scontata in queste ore.

Il Milan sta chiudendo col botto. Dopo settimane di attesa e di finto immobilismo, la dirigenza rossonera si sta letteralmente scatenando in queste ultime ore di calciomercato.

bakayoko
Tiemoue Bakayoko (©LaPresse)

In questa settimana i rossoneri hanno ufficializzato il difensore Malick Thiaw, stanno per annunciare il mediano Aster Vranckx ed entro stasera chiuderanno per Sergino Dest come rinforzo sulla corsia destra.

Ma il mercato del Milan ancora non è chiuso del tutto. Infatti manca ancora un tassello importante in uscita, operazione fondamentale per le casse di via Aldo Rossi. Ovvero la partenza dell’esubero conclamato Tiemoue Bakayoko.

Dialoghi con un club francese: Bakayoko si può svincolare

La situazione di Bakayoko è ormai chiara da settimane. Il centrocampista francese è in prestito dal Chelsea al Milan fino a giugno 2023, ma i rossoneri non intendono trattenerlo fino al termine del contratto temporaneo.

L’unica soluzione per terminare il prestito in questa sessione di mercato è reperire una nuova squadra, pronta ad ingaggiare Bakayoko nell’immediato. Il Chelsea inoltre è pronto sia a terminare l’accordo con il Milan, sia a liberare Bakayoko da ogni vincolo contrattuale per agevolarne l’uscita.

Dalla Francia arriva una novità importante. Secondo quanto scrive stamattina l’Equipe, Bakayoko è finito prepotentemente nel mirino del Nizza. La squadra della Costa Azzurra sembra interessata ad ingaggiare il classe ’94. Dialoghi in corso tra le parti, con il Milan pronto a salutare Bakayoko nel caso di accordo tra le parti.

nizza
Bandiera del Nizza (©LaPresse)

Il quotidiano d’oltralpe scrive che da qualche giorno il Nizza sta cercando l’accordo contrattuale con l’entourage di Bakayoko, il quale ha aperto totalmente la porta al trasferimento. Nel momento in cui si troverà l’ok definitivo, il Milan libererà il mediano dal suo accordo di prestito. Poi starà al Chelsea decidere se svincolarlo oppure se cederlo nuovamente in prestito.

Da un rossonero all’altro. Bakayoko può tornare in patria entro questa sera puntando sull’opzione Nizza, squadra che si è già rinforzata molto sul mercato estivo assicurandosi elementi di spessore come Schmeichel, Pepé e Ramsey. Il centrocampista francese potrebbe essere l’ultimo tassello di esperienza per mister Favre.