Milan-Inter, scelti arbitro e VAR per il derby: designazione e precedenti

Le designazioni arbitrali ufficiali per la 5.a giornata del campionato di Serie A: vediamo le scelte dell’AIA per il derby di Milano.

Ormai il campionato sta entrando nel vivo a ritmi a dir poco frenetici. Infatti già sabato il Milan tornerà in campo, per uno dei match più attesi della stagione: il derby con l’Inter.

chiffi
L’arbitro Daniele Chiffi (©LaPresse)

Poco fa l’AIA e la Lega Serie A hanno annunciato le designazioni arbitrali per la quinta giornata di campionato. Il derby di San Siro sarà affidato al signor Daniele Chiffi della sezione di Padova.

Il fischietto veneto sarà coadiuvato dai guardalinee Meli e Peretti, dal quarto uomo Marcenaro e al VAR dal signor Aleandro Di Paolo.

I precedenti di Chiffi e Di Paolo con Milan e Inter

Per Chiffi si tratterà del nono incrocio in carriera, da arbitro di campo, con il Milan. Il bilancio finora è estremamente positivo: sei vittorie per i rossoneri, un pareggio ed una sola sconfitta contro lo Spezia nei precedenti con l’arbitro di Padova.

Basti pensare che Chiffi lo scorso campionato ha diretto il Milan per cinque volte, con altrettanti successi rossoneri. L’ultimo incrocio risale al 2-0 imposto in casa dal Genoa, precisamente il 15 aprile 2022.

Chiffi non ha mai diretto derby della Madonnina in carriera, ma ha arbitrato l’Inter otto volte in Serie A. Nessuna sconfitta per i nerazzurri con il fischietto classe ’84, bensì sono arrivati nei precedenti quattro successi e quattro pareggi.

di paolo
Aleandro Di Paolo (©LaPresse Foto)

Primissima volta come responsabile del VAR per Aleandro Di Paolo con il Milan. L’arbitro nativo di Avezzano non ha mai diretto dalla postazione video i rossoneri, così come finora non ha incrociato la prima squadra rossonera neanche sul campo.

Di Paolo però è stato il VAR di diverse partite dell’Inter in passato, tra cui la finalissima di Coppa Italia contro la Juventus. In quell’occasione aiutò l’arbitro Valeri ad assegnare ben due calci di rigore ai nerazzurri. Mentre nell’ultimo precedente in campionato (Napoli-Inter 1-1) richiamò il fischietto sul campo Doveri per concedere un rigore contro la squadra di Inzaghi.