“Situazione tesa”: Milan, il giocatore è indeciso

Il futuro di Bakayoko rimane incertissimo: la situazione è un po’ particolare e non è chiaro cosa succederà nelle prossime ore.

L’ultima operazione che il Milan spera di fare in questa sessione estiva del calciomercato è la partenza di Tiemoué Bakayoko. Il francese non rientra nei piani di Stefano Pioli e la società auspica di trovare una soluzione.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse Foto)

Un anno fa il suo ritorno in rossonero era stato ben accolto dai tifosi, che ricordavano le sue buone prestazioni nella stagione 2018/2019 quando c’era Gennaro Gattuso in panchina. Tuttavia, ben presto si è capito che l’ex Monaco non è adatto per la filosofia di gioco dell’allenatore. Ha messo insieme poche presenze e raramente ha convinto.

Paolo Maldini e Frederic Massara avrebbero voluto interrompere il prestito (biennale) al termine della stagione, ma il Chelsea ha detto no. I Blues sono proprietari del cartellino e pretendevano che un’altra squadra subentrasse prima di sciogliere l’accordo con il Diavolo. È stato più complicato di quanto ci si aspettasse.

Calciomercato Milan, futuro Bakayoko: le ultime news

Oggi 1° settembre è l’ultimo giorno del calciomercato estivo 2022 e Bakayoko è ancora al Milan. In questi giorni si è parlato dell’interesse di diverse società, però non si è concretizzato nulla. La dirigenza rossonera ha incontrato l’entourage del calciatore, ma la situazione non si è sbloccata.

Il giornalista Luca Bianchin de La Gazzetta dello Sport spiega che Bakayoko è ancora indeciso e la situazione è abbastanza tesa. Può risolvere il contratto con il Milan e firmare per andare altrove oppure restare, con la consapevolezza che probabilmente rimarrà fuori dalle liste e non giocherà. Il centrocampista rischia di dover attendere gennaio per rivedere il campo.