Retroscena Milan, la mossa di Pioli pre-derby che fa infuriare l’Inter

Svelata una mossa per preparare il derby da parte di Stefano Pioli che potrebbe aver acceso il match di ieri ulteriormente.

Una cosa è certa. Il derby di ieri sera, a prescindere dal risultato finale, è stato intenso e combattuto. La meglio l’ha avuta il Milan, che è forse entrato con uno spirito più grintoso e voglioso di vincere.

pioli tonali
Stefano Pioli e Sandro Tonali (©LaPresse)

Già dai primi vagiti del derby, si è intravisto che la partita sarebbe stata tutt’altro che un match di cortesie. Basti pensare alla mancata stretta di mano tra Theo Hernandez e Calhanoglu prima del fischio iniziale, che ha generato le prime scintille.

Ma sono tanti gli episodi che hanno reso Milan-Inter una sfida di grande lotta e nervi. Per esempio Sky Sport ha svelato un retroscena sulla preparazione del derby in casa rossonera.

Pioli e la foto di Calhanoglu nello spogliatoio

Secondo l’emittente satellitare, nei giorni precedenti allo scontro diretto di San Siro, Stefano Pioli avrebbe caricato i suoi ragazzi in un modo molto particolare.

Il tecnico rossonero avrebbe fatto appendere negli spogliatoi di Milanello una foto. Quella dell’ex di turno Hakan Calhanoglu, uno dei calciatori più discussi a Milano per la sua scelta dello scorso anno, di passare a costo zero dal Milan all’Inter.

calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©LaPresse)

Pioli ha chiesto di mostrare a tutti i suoi effettivi l’immagine di Calhanoglu con su scritta la frase del turco dei giorni scorsi: Abbiamo il fuoco dentro”Una sorta di monito da parte dell’allenatore ai calciatori del Milan, con l’intento di parlare meno ed agire di più sul campo, prendendo come spunto l’odiato ex milanista.

Chissà se il turco ha saputo prima del derby di questa trovata originale del suo vecchio allenatore. Di certo il 20 interista ha cominciato la sfida in maniera nervosa e poco lucida. Come già detto, le scaramucce iniziali con Theo e diversi errori marchiani figli di una prestazione non serena né troppo combattiva.

La mossa di Pioli ha scaldato i suoi uomini ed il derby stesso. La sfida continua e gli sfottò si ribaltano, ma intanto il Milan è ancora davanti, come accaduto lo scorso 22 maggio.