“Vorrei tornare al Milan”: annuncio clamoroso, tifosi spiazzati

Parole chiare dell’attaccante che in un’intervista a Dazn, confessa il suo amore per il Milan. Il giocatore, oggi in Svizzera, tornerebbe a vestire il rossonero

Dopo l’avventura in Turchia, continua in Svizzera la carriera dell’ex Milan. L’attaccante si confessa e ammette che gli piacerebbe tornare a giocare per i rossoneri.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

Stiamo parlando di Mario Balotelli, che in un’intervista a Dazn, parla di Nazionale, Napoli e di Milan e Inter. Nessun filtro per il giocatore, che ammette la sua preferenza per i rossoneri: “Mi piacerebbe giocare nel Milan. A me il Milan piace, anche l’Inter ci mancherebbe. Penso che queste due siano le squadre migliori in cui un giocatore possa stare, senza nulla togliere a Juve, Roma, Napoli. Però Milan e Inter sono squadre dove un ragazzino può fantasticare“.

Derby -“Non l’ho visto, ma quando penso a San Siro ricordo lo stadio più bello del mondo con due squadre bellissime. Ho 32 anni e mi emoziono ancora”.

Pochi come Allegri – “Massimiliano Allegri è un grande allenatore e una grande persona. Mi sono trovato molto bene al Milan con lui, capisce molto di calcio ed entra nella testa dei giocatori. Non so come sta andando perché non seguo, ma di allenatori come lui ce ne dovrebbero essere migliaia”.

L’azzurro nei pensjeriVicino al Napoli – “Sono legato alla città, mi sarebbe piaciuto giocare col Napoli. Per tante situazioni non è stato possibile ed è andata così”

Sogno azzurro – “Non è che la nazionale non mi interessi più, sarebbe una bugia. Io però al momento penso a me stesso e a stare bene, se poi lavorerò bene e avrò l’opportunità ben venga, altrimenti pazienza. Non chiuderò mai le porte alla Nazionale, ma non è una ossessione”. Sono felice di quello che ho fatto: a livello di club ho vinto tutto. Mi manca è qualcosa a livello di Nazionale, ma è l’unica cosa che posso rimpiangere veramente”.