Ancora un guaio per l’attaccante: out anche per Milan-Napoli

Niente da fare per l’attaccante, salterà anche Milan-Napoli. L’annuncio è arrivato direttamente dall’allenatore. Il punto

Giocare ogni tre giorni non fa certo bene ai calciatori. Il turno di Champions League, fortunatamente, non ha visto infortuni per gli uomini di Stefano Pioli ma molti elementi hanno faticato ad esprimersi ad alti livelli, come fatto contro l’Inter, solo sabato scorso.

Pioli e Spalletti
Pioli e Spalletti (©LaPresse)

Il mister, in vista delle prossime tre partite, prima della pausa per le Nazionali, si affiderà così al turnover. Contro la Sampdoria sono previsti diversi cambi per fa rifiatare chi ha mostrato di essere più stanco. Come scritto, sarà quasi certamente la volta di Divock Origi dal primo minuto ma è possibile che ci sia spazio fin da subito anche per Dest, Kjaer e Pobega.

L’obiettivo del Milan è dosare le forze per riuscire a vincere tutte e tre la partite. Si inizierà sabato contro la Sampdoria di Marco Giampaolo, prima di due sfide a San Siro, che potrebbero già indirizzare la stagione, contro la Dinamo Zagabria, in Champions League, e il Napoli, in Serie A.

Guardare oltre al match di Marassi è chiaramente sbagliato ma appare inevitabile una programmazione per arrivare al 100%. Stefano Pioli ha annunciato il recupero di Rade Krunic per la partita contro i croati e non dovrebbe tardare il rientro in gruppo di Ante Rebic, due pedine davvero importanti.

Niente big match

Spalletti
Spalletti (©LaPresse)

Chi appare convinto di non poter disporre di una delle sue stelle per la sfida contro il Milan è invece Luciano Spalletti. Il tecnico del Napoli ha esultato per la grande prova contro il Liverpool ma ha perso la sua stella, Osimhen, per un guaio muscolare. Nelle prossime ore si conoscerà l’entità dell’infortunio ma la sfida di San Siro, oggi, appare un miraggio.

Osimhen a rischio per sabato? Non è a rischio, non gioca sicuramente – afferma il tecnico del Napoli in conferenza stampa -, e non giocherà altre partite nelle prossime settimane, visto che si tratta di un problema muscolare”.

Esclusa la sua presenza contro lo Spezia, l’attaccante nigeriano – stando alle parole di Spalletti, dovrebbe saltare anche il match contro i Rangers, in Champions League, e contro, appunto, il Milan, in programma il prossimo 18 settembre.