Milan, colpo sulla fascia: cambiano gli scenari

L’acquisto di un esterno di destra è stato rimandato a gennaio. I tifosi del Milan sognano un profilo ben chiaro ma il suo futuro potrebbe essere cambiato

I tifosi del Milan hanno sognato fino all’ultimo giorno di calciomercato di vedere arrivare un esterno di destra. Per molti è quella legata all’ala la vera grande lacuna della squadra di Stefano Pioli.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Sono anni che i rossoneri non hanno un padrone in quella fascia. Anche in questo inizio di stagione è l’unico ballottaggio sempre aperto: nell’ultima partita contro ill Salisburgo ha giocato Alexis Saelemaekers dal primo minuto. E’ la prima volta che il belga convince in pieno e potrebbe dunque guadagnarsi la conferma contro la Sampdoria. Junior Messias, invece, aveva avuto la fiducia di Pioli nelle prime partite, dopo l’ottimo pre-campionato.

Il tecnico ha espresso più volte soddisfazione per avere in rosa due calciatore come Saelemaekers e Messias, utili agli equilibri della squadra. Decisamente meno felici sono i sostenitori del Diavolo: basta farsi un giro sui social per capire cosa pensano dei due calciatori.

Il fatto che in quel ruolo manchi un verto titolare è però davvero sotto gli occhi di tutti. La speranza è che a gennaio si ritorni sul mercato per colmare questa lacuna.

Il nome in cima alla lista dei desideri continua ad Hakim Ziyech. Il marocchino era un profilo che piaceva ai rossoneri ma non si sono verificate le condizioni giuste per portarlo a Milano. Ha uno stipendio importante e per sbarcare in Italia serve fargli spazio.

Cambio di rotta

Hakim Ziyech
Hakim Ziyech (©LaPresse)

Chissà che in inverno, con l’arrivo di Gerry Cardinale alla guida del club, non si decida di provarci seriamente. Ziyech, considerato fuori dal progetto di Tuchel, era destinato a fare le valigie. E’ stato ad un passo dal ritorno all‘Ajax ma alla fine è rimasto a Londra.

Ora, però, le cose potrebbero cambiare radicalmente. Il tecnico tedesco è stato esonerato; verosimilmente ci sarà Potter al suo posto. Si sa che con una nuova guida tutto torna in discussione e Ziyech potrebbe avere un’opportunità di rilanciarsi. Se dovesse riuscire a convincere la nuova guida, il suo addio dal Chelsea, da difficile diventerebbe praticamente impossibile. La sua situazione andrà dunque monitorare con attenzione nelle prossime settimane