Milan, a zero in estate: sprint per battere la Roma

Il Milan ritorna all’attacco per un calciatore, cercato in estate. Ora può arriva a parametro zero: un colpo che farebbe felici davvero

Il Milan in questi giorni si sta concentrando molto sui rinnovi. Nelle ultime ore sono arrivati gli annunci delle firme di Rade Krunic e Sandro Tonali.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

La dirigenza rossonera continuerà a lavorare per riuscire a chiudere, il prima possibile, anche per i prolungamenti di Ismael Bennacer, Pierre Kalulu e Rafael Leao. Non sono trattative facili ma c’è la volontà delle parti di raggiungere il prima possibile un accordo. C’è il desiderio di continuare a crescere insieme e magari di vincere, dopo aver conquistato lo scudetto.

Ma il lavoro sul mercato di Paolo Maldini e Frederic Massara non è indirizzato solo ed esclusivamente ai rinnovi, si guarda anche ai possibili rinforzi. Si studiano i giovani in giro per il mondo che possano far a caso della squadra di Pioli ma anche i calciatori esperti che a giugno vedranno scadere il proprio contratto.

Tra i profili attenzionati c’è certamente Douglas Luiz. Il centrocampista brasiliano dell’Aston Villa è stato proposto in estate alla dirigenza, con un blitz dei suoi rappresentanti, documentato da MilanLiv. Il calciatore piace ma l’alta valutazione fatta dall’Aston Villa, più di 20/25 milioni di euro, ha spinto il Milan a battere altre piste. Ci ha pensato, in estate, anche la Juventus, ma poi ha puntato dritto su Paredes.

Opportunità a zero

Douglas Luiz
Douglas Luiz (©LaPresse)

Douglas Luiz resta una grande opportunità a zero. L’accordo tra l’Aston Villa e il suo entourage non è stato ancora trovato e la possibilità di approdare in una grande squadra, a parametro zero, sta stuzzicando il calciatore. Il Milan è in corsa per il suo acquisto: dopo le news inglesi, arrivano conferme anche in Spagna, con Fichajes.net, che scrive i rossoneri pensano a Douglas Luis al pari di Roma e Arsenal.

Il brasiliano potrebbe andare a colmare quel vuoto lasciato da Franck Kessie. La speranza in casa Milan, chiaramente, è che Pobega e Vranckx possano riuscire a convincere pienamente Stefano Pioli. I prossimi mesi saranno importanti da questo punto di vista