Retroscena Milan: doveva andare in Premier, Maldini ha fiutato l’affare

Spunta dall’Inghilterra un retroscena di mercato che riguarda un calciatore che attualmente veste la maglia del Milan.

Il Milan ha concluso la sessione estiva di calciomercato con diversi colpi importanti, soprattutto perché si è trattato di giocatori giovani e pienamente in linea con il progetto tecnico.

maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Alcuni acquisti sono stati programmati e cercati per settimane dai dirigenti del Milan. Come ad esempio Charles De Ketelaere vero tormentone estivo o il difensore Malick Thiaw che era stato già sondato a gennaio scorso.

Altri invece sono stati dei veri e propri colpi a sorprese, idee di mercato giunte all’improvviso e concretizzati con bravura e con il lavoro di Paolo Maldini e Ricky Massara.

L’indiscrezione sul terzino: Milan favorito dal gran rifiuto

L’ultimo colpo in ordine temporale del Milan è stato Sergino Dest. Il terzino destro statunitense, ma con passaporto olandese, è sbarcato a fine agosto nel mondo rossonero, giunto in prestito dal Barcellona.

Un innesto obbligato e ottenuto con una trattativa lampo, subito dopo l’infortunio occorso ad Alessandro Florenzi, che dovrà rimanere lontano dai campi per almeno 5 mesi.

Dest però poteva finire lo scorso mese in un’altra big europea. Infatti il suo nome era stato fatto pubblicamente da Erik ten Hag, allenatore del Manchester United. Il manager olandese aveva inserito Dest nella lista dei desideri, chiedendo il permesso alla società britannica di investire 17,5 milioni di sterline (circa 20 milioni di euro) per il difensore.

dest
Sergino Dest (©LaPresse)

Come riporta The Sun, il direttore generale John Murtough ha però messo i bastoni tra le ruote al suo tecnico. Ha glissato sull’acquisto a titolo definitivo di Sergino Dest, preferendo puntare su Wan-Bissaka come terzino destro di riferimento. La volontà è stata quella di evitare di spendere altri soldi per il calciatore del Barça, in un ruolo già coperto.

Un bel favore al Milan, che ha approfittato dunque del mancato approdo di Dest in Premier League per sferrare in extremis l’assalto decisivo. I rossoneri hanno ottenuto il prestito gratuito del terzino classe 2000, il quale avrà la possibilità di alternarsi a Calabria e mettersi  in mostra in un nuovo campionato. Da valutare però il futuro: il Milan, per trattenerlo, dovrà eventualmente dialogare con il Barcellona per il riscatto definitivo.