“È stato spiazzante”: Milan, la risposta di Pioli sul caso VAR

Durante la conferenza stampa alla vigilia di Milan-Dinamo Zagabria, Stefano Pioli è tornato sull’episodio in Juventus-Salernitana. Ecco le sue parole.

Fresco della vittoria in campionato contro la Sampdoria, Stefano Pioli si gode il terzo posto in classifica (a pari merito con Napoli e Atalanta) e i suoi 14 punti in classifica. La settimana appena trascorsa è stata, senza ombra di dubbio, molto impegnativa per i rossoneri: pareggio fuori casa contro il Salisburgo (in rimonta) e vittoria in campionato contro i liguri.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Il Milan dovrà quindi gareggiare sia in Europa che in Italia per aggiudicarsi il primato. Succederà domani e succederà domenica in campionato. Ora, ad attendere il Diavolo c’è quindi una settimana ancora più complicata: seconda partita di Champions League e big match di Serie A contro il Napoli. Il Milan dovrà dare tutto se stesso per potersi aggiudicare la prima vittoria europea.

Sebbene la gara contro la Dinamo Zagabria non sia decisiva, è certamente importante. Questo Pioli lo sa: l’allenatore parmigiano sa che vincere contro una squadra sulla carta inferiore porterebbe ai rossoneri un margine di vantaggio, dettato soprattutto dalla vittoria dei croati sul Chelsea.

Pioli: “Problema Var? Facile puntare il dito”

Mancano quindi 24 ore all’incontro tra Milan e Dinamo Zagabria, valevole per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League, ed il tecnico parmigiano, è tornato sulla questione della settimana.

Infatti, Stefano Pioli in conferenza stampa ha espresso il suo pensiero sul gol annullato a Milik nel finale di Juventus-Salernitana. “Quello che è successo durante Juventus-Salernitana è stato spiazzante. Mi chiedete se c’è un problema Var in Italia? Onestamente è difficile dare una risposta. Come in tutte le problematiche è facile puntare il dito, ma bisogna trovare delle soluzioni affinché ci sia più equilibrio”.