Giroud, caccia a gol europeo: l’ultimo in Champions fu un capolavoro – VIDEO

Olivier Giroud è ancora a caccia della prima gioia con la maglia del Milan in Champions League. Ecco a quando risale l’ultima.

Titolare per forza al centro dell’attacco del Milan. Domani sera Olivier Giroud dovrebbe essere confermato titolare, visto che tutti i suoi compagni di reparto saranno out.

giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

Ante Rebic ne avrà fino ad ottobre, Divock Origi è già volato in Belgio per dei controlli strumentali al tendine, mentre Zlatan Ibrahimovic come è noto sarà fuori dai campi almeno sino al 2023.

Giroud dunque guiderà per forza l’attacco rossonero sia contro la Dinamo Zagabria domani in Champions League, sia domenica sera nel big match contro il Napoli.

Giroud, l’ultima perla in Champions League risale al 2021

Fino ad ora però Giroud non si è ancora sbloccato nella competizione europea con la maglia del Milan. Lo scorso anno, nelle sei gare disputate dai rossoneri nella fase a gironi, è rimasto a secco. Una mancanza di gol che ha pesato nell’economia del girone, che ha visto la squadra di Pioli uscire immediatamente.

Nella prima sfida europea di questa stagione Giroud ha deluso, restando al ‘palo’ nel match di debutto contro il Salisburgo. Eppure il Milan ha bisogno delle reti del suo numero 9: ogni volta che in campionato l’ex Chelsea va a segno, i rossoneri vincono.

L’ultimo gol in Champions League di Giroud fu tra l’altro un capolavoro. L’attaccante francese giocava ancora con la maglia del Chelsea, nella straordinaria cavalcata dei Blues verso la vittoria della coppa. Il 23 febbraio 2021, nella gara degli ottavi di finale contro l’Atletico Madrid, Giroud segnò una rete clamorosa, con una rovesciata incredibile allo stadio Wanda Metropolitano.

Un gol che aiutò il Chelsea di Tuchel nella cavalcata in Champions sino alla finalissima contro il Manchester City. Il francese poi ha giocato e segnato meno, ma certamente quella rovesciata contro l’Atletico di Simeone ha rappresentato uno dei simboli della stagione.

Giroud in carriera ha sempre avuto un buon feeling con le reti in Europa. Solo in Champions League ha segnato finora 18 gol e messo insieme anche 6 assist vincenti, i più dei quali ai tempi dell’Arsenal, fra il 2012 ed il 2017. Domani sera ha la grossa occasione di sfatare il tabù con il Milan e trascinare i rossoneri alla prima vittoria stagionale in Champions.