Conferma ufficiale: Leao-Chelsea, tutto vero

La rivelazione di Paolo Maldini sul suo attaccante, che conferma le tante voci fuoriuscite anche la scorsa estate, nel finale.

Stasera il Milan può guardare con estrema serenità al cammino in Champions League. La vittoria per 3-1 interna con la Dinamo Zagabria ha portato positività e soprattutto punti pesanti nel girone.

leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Anche oggi tra gli uomini decisivi è risultato Rafael Leao. L’attaccante portoghese, seppur un po’ impreciso sotto porta, si è guadagnato il rigore del vantaggio e ha servito a Saelemaekers l’assist al bacio del 2-0.

Leao continua ad essere l’uomo in più del Milan. Lo sa bene anche la dirigenza, in particolare Paolo Maldini. Proprio il direttore dell’area tecnica, nel pre-partita ha confessato a Sportmediaset una decisione del club nei confronti del portoghese.

Il Chelsea ha fatto un’offerta formale per Leao in estate, ma il Milan ha deciso di respingerla“. Dunque Maldini conferma il fatto che il Chelsea abbia fatto un serio tentativo per il 17 rossonero a fine agosto, ma la decisione del club è sempre stata la stessa. Ovvero rispedire al mittente qualsiasi proposta lontana dalla clausola rescissoria da 150 milioni.

Chissà se i Blues ci riproveranno, almeno finché il Milan non risolverà la grana rinnovi. Proprio dei contratti di alcuni calciatori, Maldini ha parlato con fare possibilista: “Con LeaoBennacer e Kalulu abbiamo iniziato a parlarne già da tempo. Ogni rinnovo può essere complicato o facile, dipende dalla volontà dei giocatori. Quella del club c’è”.