Gol in acrobazia, è del Milan il calciatore a cui si è ispirato Haaland

Haaland svela il calciatore a cui si è ispirato in occasione del goal in Champions League, contro il Borussia Dortmund: ecco le sue dichiarazioni

Le immagini del goal di Erling Haaland stanno facendo il giro del mondo. L’attaccante norvegese da quando ha iniziato a giocare non ha mai smesso di segnare.

Haaland
Haaland (©LaPresse)

Qualcuno aveva pensato che in Inghilterra, con la maglia del Manchester City, le cose sarebbero cambiate, che avrebbe trovato difficoltà, con il gioco di Guardiola, a trovare la via della rete.

Haaland ha subito smentito tutti e i numeri continuano ad essere straordinari. In sei partite di Premier League, i centri sono stati ben dieci; in Champions League, invece, tre goal in due gare. Mercoledì è arrivato anche la classica rete dell’ex, contro il Borussia Dortmund.

Un goal, come detto, che ha fatto subito il giro del mondo, attraverso i social. I paragoni per l’acrobazia, con la quale ha battuto i suoi ex compagni, sono state davvero tanti: basta farsi un giro sui social per rendersi conti dei paragoni con i grandissimi campioni ma si è fatta anche dell’ironia, scomodando anche Fantozzi.

Il mito di Haaland

Chiaramente, anche il diretto interessato, è stato chiamato a commentare quanto fatto mercoledì contro il Borussia Dortmund e il classe 2000 norvegese non ha avuto alcun dubbio:  “L’ho imparato da Ibrahimovic – afferma il centravanti del Manchester City -. Spero che sia orgoglioso del gol”.