Mazzocchi come Leao, niente giallo: Rafa lo condivide su Twitter – VIDEO

Episodio emblematico in Salernitana-Lecce! Il giocatore granata compie la stessa ingenuità di Leao, ma il giudizio dell’arbitro è completamente diverso…

Ricordate la recente espulsione di Rafael Leao in Sampdoria-Milan? Una rovesciata, niente di volontario, è costata il doppio giallo e quindi il rosso al portoghese. Non si mette in dubbio la pericolosità del gesto, con il giocatore della Samp fortemente contuso alla testa. Ma è certo che la rovesciata fa parte dei gesti tecnici del gioco del calcio, e il calciatore che la compie vorrebbe soltanto prendere il pallone. Lo scontro successivo con l’avversario altro non è che un semplice contrasto di gioco.

Rafael Leao
Rafael Leao (©Ansa Foto)

Eppure, nel caso dell’episodio di Samp-Milan, il gesto di Leao è stato punito. Un’espulsione eccessiva che ha penalizzato fortemente il Diavolo, dato che domenica contro il Napoli dovrà a fare a meno del suo migliore elemento. La cosa ancora più assurda è che stasera è accaduto un episodio praticamente identico, in Salernitana-Lecce. L’esterno granata, Mazzocchi, fresco di convocazione in Nazionale, ha tentato la strepitosa rovesciata in area avversaria. E indovinate?

Come Leao colpisce in pieno la testa dell’avversario, facendogli anche parecchio male. Contrariamente a quanto successo con Leao, stavolta l’arbitro di turno (Doveri) non ha estratto nessun cartellino. Dove sta l’errore di valutazione? Nella partita tra Sampdoria e Milan o in quella di stasera? Sta diventando davvero complicato comprendere le differenza di giudizio arbitrale tra le varie gare. La soggettività dell’arbitro è ormai fuorviante in qualsiasi senso.

E proprio Rafael Leao si è accorto della contrarietà di decisione tra Fabbri e Doveri per l’episodio fotocopia. Il portoghese del Milan ha sottolineato l’accaduto sui social, commentando con la smile di due occhi molto perplessi. Di seguito il video della rovesciata di Mazzocchi in Salernitana-Lecce: