Milan, l’elogio di Sottil: “È il miglior giocatore della Serie A”

L’allenatore dell’Udinese ha elogiato il giocatore del Milan definendolo il migliore della Serie A. Il calciatore rossonero è in grande forma e sta vivendo un momento d’oro.

In questo momento storico il Milan gode di un’ottima forma fisica e mentale. Il primato in classifica, a pari punti con Atalanta e Napoli, ne è la prova tangibile e concreta. Il merito va dato, in primis ad un allenatore capace di valorizzare una rosa fresca e giovane; in secundis, alla forza dei singoli – ben integrati in un contesto corale – bravissimi nel fare la differenza nei momenti difficili.

Andrea Sottil
Andrea Sottil (©LaPresse)

L’Udinese come il Milan: fa paura alle big

Il Milan di Pioli è tecnica, velocità, cattiveria agonistica e soprattutto tenuta mentale: una squadra fresca ma dalla maturità impeccabile. Intelligente e abile nello smascherare, e colpire, i nervi scoperti delle avversarie. Stessa capacità che ha un’altra squadra in Serie A: l’Udinese.

Fresca della vittoria contro il Sassuolo, per 1-3 al Mapei Stadium – e quella casalinga finita clamorosamente 4-0 contro la Roma – la squadra allenata da Andrea Sottil è in un formidabile stato di grazia. Non più la squadra cuscinetto delle scorse stagioni, l’Udinese è diventata in sette giornate lo spauracchio dei club di Serie A. Lo stesso Sottil, ai microfoni de Il Corriere della Sera, ha rilasciato un’intervista in cui ha elogiato un giocatore del Milan.

Sottil: “È il più forte del campionato”

Andrea Sottil è il tecnico debuttante in serie A che fa girare l’Udinese come poche squadre in Italia: la sua partenza lascia ben sperare i friulani che si trovano momentaneamente quarti in classifica. Sicuro di sé nelle partite non è sembrato intimorito nemmeno davanti ai microfoni de Il Corriere della Sera, in cui si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni.

Alla domanda su chi fosse, secondo lui, il calciatore più forte della Serie A, il tecnico del club friulano, ha risposto senza pensarci due volte: «Leao, perché può colpirti in qualunque momento». In questo momento, infatti, il calciatore portoghese conta all’attivo 8 partite, 3 gol e 6 assist tra campionato e Champions League.

Dopo essere stato eletto MVP della competizione, lo scorso anno, sembra proprio che il talentuoso esterno ex Lilla voglia ripetersi anche durante questa edizione della Serie A. E allora il Milan deve fare in fretta: Rafael Leao non ha ancora rinnovato con i rossoneri e sembra avere Chelsea e Manchester City alle calcagna. Entrambe sono desiderose di portare il gioiellino classe ’99 in Premier League già durante la prossima finestra di mercato.