“Sono sempre d’accordo con lui”: Milan, il messaggio di Pioli è chiaro

Stefano Pioli durante la conferenza stampa odierna ha parlato di un tema molto caldo in casa Milan, accodandosi al suo dirigente.

La conferenza stampa di oggi di Stefano Pioli, come previsto, si è indirizzata quasi totalmente sul big match di domani Milan-Napoli, posticipo della settima giornata di Serie A.

Stefano Pioli e Paolo Maldini (©LaPresse)

Il tecnico emiliano ha però risposto anche a domande relative ad altri discorsi. Ad esempio, un tema caldo in casa Milan in queste settimane sono i rinnovi di contratto.

Quello che sta facendo più discutere e preoccupare è certamente il rinnovo di Rafael Leao. L’attaccante classe ’99 del Milan è in scadenza a giugno 2024 ed è stato cercato di recente dal Chelsea. Una situazione intricata che i rossoneri stanno tentando di risolvere prima che sia troppo tardi.

Pioli si accoda a Paolo Maldini sul caso Leao

Di recente Paolo Maldini, direttore dell’area tecnica del Milan, ha dato la sua interpretazione alla situazione di Rafa Leao. L’ex capitano ha ammesso: “Il rinnovo è una questione che abbiamo affrontato molti mesi fa. Rafa sa che per diventare più forte di adesso la soluzione è rimanere con noi. Siamo una squadra giovane e in crescita”.

A Pioli oggi in conferenza è stato chiesto un parere proprio sulle parole di Maldini, se si trovasse d’accordo con il suo dirigente in questo senso: “Tutto quello che dice Maldini è giusto, sono sempre d’accordo con lui. Leao è un giocatore disponibile, intelligente, sa che deve crescere e non si deve accontentare”.

Dunque mister Pioli si allinea alla politica societaria, parlando di un Leao che dimostra un atteggiamento volenteroso per il Milan. Ma soprattutto fa capire come il portoghese debba ancora crescere e lavorare tanto in maglia rossonera prima di pensare di spiccare il volo verso lidi più internazionali. Ora non resta che entrare nel vivo della trattativa per il rinnovo almeno fino a giugno 2027.