L’Udinese strapazza l’Inter: vittoria in rimonta, Inzaghi sbaglia tutto

L’Udinese di Sottil cala il tris e si impone contro l’Inter alla Dacia Arena: ora i bianconeri sono primi in classifica davanti ad Atalanta, Milan e Napoli. 

L’Udinese porta a casa un risultato clamoroso: 3-1 contro l’Inter di Simone Inzaghi alla Dacia Arena. I friulani godono di un ottimo momento e, dopo aver battuto la Roma per 4-0 e il Sassuolo 1-3, oggi hanno dettato legge anche contro i nerazzurri. L’Udinese non vinceva contro l’Inter da dicembre 2017: anche quella volta finì 3-1, ma a San Siro.

Udinese-Inter 3-1: l'esultanza di Sottil
Udinese-Inter 3-1: l’esultanza di Sottil (©LaPresse)

È quindi è questo il momento dell’Udinese, che si accasa al momentaneo primo posto in classifica: la squadra allenata da Sottil gioca un calcio offensivo che non teme di essere propositivo anche quando sono gli avversari ad essere in vantaggio.

Udinese-Inter 3-1: i friulani si accaparrano il primo posto in classifica

La partita si mette subito male per i padroni di casa a causa del vantaggio nerazzurro: ne approfitta Barella su calcio di punizione al 5′. C’è da dire che la prima vera occasione del match è però tra i piedi di Lovric che sbaglia clamorosamente da pochi metri. Dopo il vantaggio, l’Inter è poco lucida e sfortunata: il pareggio al 22′ avviene a causa dell’autorete di Skriniar. Il tentativo di reazione dell’Inter c’è ma nella ripresa viene annullata una rete a Dzeko. I bianconeri approfittano del momento confusionale degli avversari e provano ad insidiare la retroguardia nerazzurra: prima con Lovric che  si vede negare il gol da Handanovic, e poi con Deulofeu che, prima del 2-1, colpisce clamorosamente il palo.

Tuttavia, a pochi minuti dalla fine Bijol la mette dentro di testa siglando la rete del 2-1. Infine, nei minuti di recupero arriva anche terzo gol dell’Udinese con Arslan. I friulani, dopo averne vinte cinque di fila, sono momentaneamente primi: bianconeri in vetta a 16 punti davanti ad Atalanta, Milan e Napoli. L’Inter si ferma e resta a 12 punti.

Udinese-Inter 3-1: il tabellino

Reti: 5′ Barella; 22′ aut. Skriniar; 85′ Bijol; 93′ Arslan

Udinese (3-5-2): Silvestri; Perez, Becao, Bijol; Pereyra (69′ Ehizibue), Lovric (80′ Arslan), Walace, Makengo (60′ Samardzic), Udogie; Deulofeu, Beto (69′ Success). All.: Andrea Sottil.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi (79′ de Vrij), Bastoni (29′ Dimarco); Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan (29′ Gagliardini), Darmian (67′ Darmian); Dzeko (67′ Correa), Lautaro. All.: Simone Inzaghi.