Napoli, assenza grave contro il Milan: Spalletti ha scelto

Le ultime in casa Napoli in vista della partita di questa sera contro il Milan. Le scelte di Luciano Spalletti sembrano ormai fatte.

Manca sempre meno al big match della 7.a giornata di Serie A, partita che chiuderà di fatto questo ciclo intenso di partite ed aprirà spazio alla prima sosta per le Nazionali.

spalletti
Luciano Spalletti (©LaPresse)

Il Milan stasera alle ore 20:45 ospiterà il Napoli allo stadio di San Siro. Una occasione importante per le due formazioni capolista di provare a scappare, un primo tentativo di fuga in una classifica molto corta.

Come è noto il Milan ha ancora qualche dubbio di formazione, relativo alla sostituzione obbligata di Rafael Leao. Il titolarissimo dell’attacco rossonero è squalificato e mister Stefano Pioli sta valutando come rimpiazzarlo degnamente, con Alexis Saelemaekers che sembra il più quotato.

Anche in casa Napoli però vi sono alcuni dubbi e mancanze. Come è noto Luciano Spalletti non avrà a disposizione il bomber Victor Osimhen, fermo per una lesione muscolare. Il tecnico toscano sta decidendo in queste ore chi sarà il sostituto ideale.

Napoli, la probabile formazione anti-Milan

Secondo la Gazzetta dello Sport ed anche diverse testate vicine all’ambiente Napoli, Spalletti avrebbe ormai preso la sua decisione sull’undici titolare da schierare contro il Milan questa sera.

Il sostituto di Osimhen dovrebbe essere Giacomo Raspadori. Il giovane attaccante arrivato in estate dal Sassuolo sarà al centro del tridente offensivo, preferito all’altro candidato Giovanni Simeone. In pratica Spalletti punterà meno sulla profondità e più sui movimenti a venire incontro del brevilineo classe 2000, già decisivo lo scorso weekend contro lo Spezia.

raspadori
Giacomo Raspadori (©LaPresse)

Inoltre Raspadori è una sorta di bestia nera del Milan. Il 21 aprile 2021 segnò la sua prima doppietta in carriera proprio a San Siro contro i rossoneri, quando indossava la maglia del Sassuolo. Una prestazione shock che rischiò di compromettere la corsa alla Champions League della squadra di Pioli.

Per il resto la formazione del Napoli sembra certa e senza ulteriori dubbi. Politano e Kvaratskhelia sulle fasce agiranno ai lati di Raspadori, mentre in mezzo al campo Lobotka e Anguissa proveranno ad imbrigliare i rivali milanisti.

L’undici titolare del Napoli(4-3-3) Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.