Leao, c’è un’altra minaccia: il Milan trema

Dopo aver resistito alla corte del Chelsea, ora una nuova squadra è piombata su Rafael Leao. Adesso la dirigenza del Milan dovrà fare tutto il possibile per trattenere l’attaccante ex Lilla.

Dopo essere caduto sotto i colpi di un Napoli in evidente forma, il Milan deve rimettersi in piedi e pensare al futuro. In quello imminente ci sono i prossimi due incontri di campionato: Empoli e Juventus. Nonostante l’ultima sconfitta, i rossoneri stanno giocando un calcio davvero spettacolare.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Maignan non è l’unica certezza di Pioli: la solida difesa ed il centrocampo dinamico consentono all’allenatore parmigiano di giocare un calcio offensivo e con una copertura assicurata. Le giocate in avanti sono affidate ad un vero e proprio gioiellino. Dopo essere stato eletto MVP della scorsa stagione, in questo avvio di campionato si sta riconfermando: si tratta proprio di Rafael Leao.

Il Milan resiste al Chelsea

Il Milan in estate ha dovuto tenere a bada in Chelsea che voleva a tutti i costi il giovane talento portoghese: l’allora allenatore Tuchel avrebbe fatto carte false per portarlo in Premier League. La duttilità di Leao, unita ad una tecnica incredibile, avrebbe fatto di lui il giocatore ideale per l’attacco dei Blues.
Il club londinese, negli ultimi giorni di mercato, era arrivato ad offrire una cifra vicina ai 70/80 milioni di euro. Una proposta economicamente allettante per il Milan, che, però, ha rifiutato senza battere ciglio. Non solo: a quanto pare il club ha posto il giocatore al centro del nuovo progetto. È anche vero che i rossoneri non sarebbero stati in grado di trovare nelle ultime ore di mercato un sostituto adatto. Ma adesso una nuova squadra minaccia lo scippo del portoghese.

Una nuova squadra piomba su Leao

Secondo quanto riferito dal quotidiano francese, Le10Sport il Paris Saint-Germain sarebbe interessato al giovane talento portoghese. Luis Campos, durante l’ultima finestra di mercato estiva è riuscito a portare a Parigi Carlos Soler. A quanto pare, però, il dirigente del club parigino non sarebbe ancora soddisfatto dell’organico: oltre ad un difensore centrale, il PSG sembra voglia arricchire anche il comparto offensivo.

Il primo nome è quello di Leao. Anche se i rossoneri non sembrano intenzionati a lasciarlo partire il pericolo è imminente. Ora il Milan deve stare attento e fare ogni singola valutazione per riuscire a tenere quello che, ad oggi, sembra il giocatore più forte della Serie A.