ML – Infortunio Theo Hernandez, l’esito degli esami: i dettagli

Il bollettino medico riguardo le condizioni di Theo Hernandez, il terzino del Milan che si è infortunato contro il Napoli domenica.

Il Milan in questi giorni è in apprensione per alcuni infortuni occorsi ai titolari della rosa rossonera. In particolare dopo la gara persa contro il Napoli domenica sera.

theo
Theo Hernandez (©LaPresse)

In primis desta preoccupazione Theo Hernandez. Il terzino francese ha lasciato il campo con un problema all’adduttore, un fastidio non da poco che lo ha costretto persino a rinunciare alla convocazione della sua Nazionale per la Nations League.

Il numero 19 del Milan ha svolto quest’oggi degli esami strumentali per valutare la reale entità del danno subito. Confermate le primissime impressioni: per Theo si tratta di uno stiramento all’adduttore, guaio che andrà valutato di giorno in giorno.

Theo Hernandez, l’entità dell’infortunio

Theo Hernandez si è sottoposto oggi agli esami strumentali i quali hanno confermato lo stiramento del lungo adduttore destro. Il giocatore verrà ricontrollato fra una settimana.

Dunque problema non troppo lieve per il terzino francese, che oltre a saltare la Nazionale dovrà restare a riposo e lontano dai campi di gioco almeno per tutta la settimana, in attesa di nuovi controlli e riscontri dello staff medico del Milan.

Solitamente per curare e riprendersi da uno stiramento muscolare di questo genere, un calciatore potrebbe impiegare 15-20 giorni tra riposo, recupero e fisioterapia. Theo Hernandez proverà a farsi trovare pronto per il match di Empoli, fra quasi due settimane, ma non è escluso che possa dover stare fermo anche più a lungo.

Sempre il club poco fa ha invece fatto sapere che non sarebbe emerso nulla di particolare nei controlli effettuati da Davide Calabria. Il capitano rossonero, infortunatosi nel primo tempo di Milan-Napoli, aveva accusato un fastidio al flessore sinistro. Ma pare che gli esami abbiano escluso qualsiasi tipo di lesione muscolare.