Lascia il ritiro: niente Nazionale e ritorno al Milan

Dopo Mike Maignan, un altro calciatore del Milan lascia il ritiro della Nazionale. Da domani sarà a disposizione di Stefano Pioli e il suo staff

La pausa per le Nazionali non sta certamente sorridendo al Milan. I rossoneri sono alle prese con diversi infortuni. La settimana è iniziata con lo stop di Davide Calabria, che non era comunque stato convocato da Roberto Mancini, e Theo Hernandez.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

E’ il francese a tenere di più in apprensione i tifosi. Il Milan si augura di recuperarlo per la prima partita contro il Chelsea ma bisognerà aspettare il prossimo controllo per avere maggiori certezze. Presto ne sapremo di più dopo i nuovi controlli a cui si sottoporrà.

Ma non è l’unico che farà esami per accertare le proprie condizioni fisiche. Ieri si è fermato anche Mike Maignan, per un guaio al polpaccio. Si incrociano le dita, con la speranza che non sia nulla di grave.

Nei prossimi giorni avremo novità anche in merito a Divock Origi che farà ritorno a Milano, dopo le cure in Belgio, e ad Ante Rebic, ancora alle prese con un problema alla schiena.

Torna Tonali

Sandro Tonali
Sandro Tonali (©LaPresse)

Proprio pochi minuti fa, un altro calciatore del Milan, Sandro Tonali, ha lasciato il ritiro della Nazionale. Il suo stop per la partita di oggi, contro l’Inghilterra, era certo. Era stato Roberto Mancini, intervenuto in conferenza stampa, a darne notizia: “Tonali non si è mai allenato con noi, non penso sia recuperabile nemmeno per la partita di Budapest”. Oggi è arrivata la certezza, in merito al match contro l’Ungheria.

Il centrocampista rossonero, infatti, ha lasciato il ritiro della Nazionale proprio in questi istanti. Niente partite di Nations League ma il calciatore siederà in tribuna a San Siro per stare vicino ai compagni azzurri. Da domani tornerà così a disposizione di Stefano Pioli e il suo staff, che ne valuteranno il recupero in vista della sfida di campionato.