Leao al Chelsea da protagonista: “Farebbe la sua parte importante”

Il giornalista Pier Luigi Giganti della Gazzetta dello Sport ha parlato di rapporti tra Italia e Inghilterra, in particolare su Leao.

Rafael Leao-Chelsea è una telenovela di mercato che rischia di proseguire anche nei prossimi mesi. Nonostante manchi molto alla sessione invernale, ancor di più a quella estiva 2023.

leao
Rafael Leao (©LaPresse)

A parlare del futuro dell’attaccante del Milan, alle prese con una difficile trattativa per il rinnovo di contratto, c’ha pensato oggi Pier Luigi Giganti. Il cronista della Gazzetta dello Sport è intervenuto a TvPlay per rispondere alle domande sull’asse di mercato Italia-Inghilterra.

Giganti si è proprio espresso sulla possibilità di vedere Leao al Chelsea in futuro, visto che come tipologia di calciatore rispecchierebbe la tipologia di gioco del Blues.

“Leao da Premier, ma Potter vuole altro”: il parere di Giganti

Queste le parole del giornalista esperto di Premier League: “C’è sempre una grande differenza di ritmo e intensità tra Serie A e Premier League, chi va a giocare lì ha bisogno di adattamento, come sta accadendo a Scamacca. Leao però ha grandi qualità di base, secondo me in Premier farebbe dopo qualche mese già la differenza”.

Sulla possibilità di vedere Leao a Stamford Bridge: “Il Chelsea sembra molto interessato da quanto si dice, ma a decidere sarà il nuovo allenatore Potter. Lui predilige esterni in grado di fare tutta la fascia, giocatori che corrono molto e sanno adattarsi, come Sterling che ha giocato quasi da ‘wing back’ contro il Salisburgo. Leao così farebbe fatica, ma con un modulo diverso potrebbe farsi valere. Manca un profilo di spessore al Chelsea sulla sinistra”.

SEGUI TVPLAY SU TWITCH: TUTTI I GIORNI IN DIRETTA