Leao firma un assist in Nazionale: si ripete l’asse con l’ex Milan – VIDEO

Rafa Leao protagonista in Repubblica Ceca-Portogallo, match di Nations League decisivo per i lusitani 

Dopo aver saltato Milan-Napoli per l’espulsione rimediata contro la Sampdoria, Rafa Leao è tornato in campo con il Portogallo, impegnato a Praga, contro la Repubblica Ceca nel penultimo match del girone di Nations League.

Leao
Leao (ANSA)

Il c.t. della nazionale lusitana, Fernando Santos, lo ha schierato titolare nel tridente offensivo con Cristiano Ronaldo e Bruno Fernandes. Il match si è sbloccato alla mezzora con il gol del vantaggio del Portogallo propiziato proprio dall’attaccante del Milan. Suo l’assist per l’ex compagno di squadra, in rossonero, Diogo Dalot, lesto a battere il portiere Vaclik da distanza ravvicinata nei pressi dell’area piccola. Un gran bell’assist di Leao che si è fatto trovare pronto nel raccogliere il cross di Bruno Fernandes, precedentemente mancato da Cristiano Ronaldo.

Anche ai tempi del Milan, Leao ha servito un assist a Dalot in occasione di Verona-Milan 0-2 della stagione 2020-21, con il secondo gol segnato dal difensore con un gran tiro sotto la traversa dall’interno dell’area di rigore

Nel finale di primo tempo, il Portogallo ha raddoppiato proprio con Bruno Fernandes. Sull’assist di Mario Rui, l’attaccante del Manchester United ha sorpreso con un inserimento i difensori cechi, davvero poco irreprensibili in marcatura,  per il tap in che non ha lasciato scampo a Vaclik.

Repubblica Ceca-Portogallo, finisce in goleada

Nella ripresa il Portogallo ha chiuso la contesa con altri due gol, segnati da Dalot e Diogo Jota. Che doppietta per l’ex Milan che ha battuto di nuovo Vaclik con una conclusione angolata dalla distanza in avvio di secondo tempo. Leao è uscito al 67′ sostituito proprio da Jota che ha calato il poker per i lusitani.

Uno 0-4 che proietta il Portogallo in testa alla classifica del Girone B con due punti di vantaggio sulla Spagna, sconfitta in casa, dalla Svizzera per 1-2. All’ultima giornata, il Portogallo ospiterà proprio gli iberici. Basterà un punto ai lusitani per tornare nella fase finale di Nations League, competizione già vinta nella prima edizione del 2019 in finale, a Lisbona,  contro l’Olanda.