Maignan, il Milan ha deciso: adesso è ufficiale

La società rossonera oggi ha fatto una scelta importante che riguarda la Champions League: un cambiamento atteso nella lista UEFA dopo il KO di Maignan.

L’infortunio di Mike Maignan ha rappresentato una vera e propria tegola per Stefano Pioli. Quello che inizialmente sembrava solo un leggero dolore al polpaccio sinistro è diventato una lesione del muscolo gemello mediale.

Mike Maignan
Mike Maignan è infortunato, out dalla lista Champions League (©LaPresse)

È possibile che il portiere francese debba stare fuori per circa un mese, un’assenza molto pesante per il Milan. Lui è un elemento importantissimo della squadra, non solo per le abilità tra i pali e per quelle con i piedi. Si tratta di un leader vero e proprio.

L’assenza prolungata di Maignan permette al Milan di fare un cambiamento nella lista UEFA per la Champions League. Infatti, al posto dell’ex Lille è stato inserito Ciprian Tatarusanu. In queste ore da via Aldo Rossi è arrivata la conferma definitiva di questa mossa, diventata obbligatoria dopo aver appreso l’entità dell’infortunio di Mike.

Tatarusanu dovrà dimostrarsi all’altezza del compito di sostituire il collega. Quando è stato chiamato in causa nelle stagioni scorse, qualche errore c’è stato ma si è resto pure protagonista di ottime prestazioni. I tifosi si ricordano ancora il rigore parato a Lautaro Martinez nel derby di andata dello scorso campionato.

Maignan può essere reinserito nella lista per la Champion League dopo 30 giorni dalla prognosi dell’infortunio, se dovesse recuperare. Esiste la possibilità che possa tornare in tempo per la penultima partita della fase a gironi contro la Dinamo Zagabria.