Thiago Silva vuole eguagliare Ibrahimovic e Maldini: “È il mio obiettivo”

Thiago Silva ha un grande obiettivo per la sua carriera. Vuole a tutti i costi seguire le orme dell’ex compagno Zlatan Ibrahimovic…

A breve assisteremo ad una gara prestigiosissima di Champions League, che vedrà scontrarsi Chelsea e Milan. Le due grandi sono state sorteggiate nello stesso girone, il Gruppo E. Il 5 ottobre a Londra e l’11 ottobre a Milano dovranno dunque darsi battaglia nel doppio confronto.

Ibrahimovic e Thiago Silva
Ibrahimovic e Thiago Silva (©LaPresse)

La squadra di Stefano Pioli incontrerà un ex, un difensore che in maglia rossonera ha fatto grandi cose. Parliamo chiaramente di Thiago Silva, il brasiliano che grazie al Milan si è consacrato tra i migliori al mondo nel suolo. Tre anni la sua esperienza in rossonero, per poi essere ceduto al Paris Saint Germain tra la grande tristezza dei tifosi.

Un trasferimento di coppia, se così possiamo definirlo, dato che insieme a lui è volato a Parigi Zlatan Ibrahimovic. Quell’anno è stato davvero duro per la tifoseria, costretta a salutare due dei migliori. Il 5 e l’11 ottobre Thiago affronterà il suo passato. Un passato che gli ha lasciato grandi bei ricordi e per cui nutre sempre una grande stima e ammirazione.

Al contrario suo, Zlatan ha fatto ritorno a casa, ma mancherà allo scontro di fuoco contro il Chelsea. I motivi sono ovvi e legati al longevo infortunio della svedese. Ma Thiago e Ibra, legati da una profonda amicizia, ne parlano in privato della sfida. Lo ha rivelato il brasiliano.

Thiago Silva: “Parlo molto con lui”

Intervistato ai canali ufficiali blues, Thiago Silva ha raccontato del bel rapporto che lo lega ad Ibrahimovic. Ovviamente nell’ambito della sfida di Champions League tra Milan e Chelsea: “Parlo molto con Zlatan e ancora di più recentemente perché la nostra squadra affronterà il Milan tra pochi giorni”.

Thiago Silva
Thiago Silva (©LaPresse)

Poi, Thiago ha svelato quali sono le sue intenzioni e i suoi obiettivi per il futuro. Ha l’intenzione di eguagliare i traguardi di Paolo Maldini e Zlatan Ibrahimovic appunto: “Il mio obiettivo è giocare fino a 40 anni, ma non so se sarà a questo livello di competizione. Dipenderà da questa stagione e da cosa accadrà ai Mondiali. Dipenderà anche dal rinnovo del contratto, ma è vero che voglio giocare fino ai 40 anni”.