Dumfries non riesce proprio a superare la cosa: “Brucia ancora forte”

Dumfries torna a parlare degli obiettivi dell’Inter e ammette che non è passata la sconfitta contro il Milan nella passata stagione.

Perdere un derby è sempre motivo di delusione, ma quando in palio c’è la vittoria di un trofeo lo è ancora di più. L’Inter ha accusato molto il fatto di aver perso lo Scudetto contro il Milan nello scorso campionato.

Denzel Dumfries
Denzel Dumfries (©Ansa Foto)

Non ci sono dubbi sui meriti della squadra di Stefano Pioli, ma sulla sponda nerazzurra continuano ancora oggi le recriminazioni e i rimpianti. I tifosi e anche i giocatori di Simone Inzaghi continuano a fare riferimenti allo scorso campionato.

Denzel Dumfries, intervistato dal quotidiano olandese De Telegraaf, si è così espresso in queste ore: “Vogliamo vincere lo Scudetto perché l’abbiamo perso la scorsa stagione. Ancora oggi, la sensazione di aver perso l’ultimo campionato brucia forte“.

Il terzino dell’Inter ammette che brucia tuttora la sconfitta subita contro il Milan nella passata stagione. Quel KO dovrebbe essere fonte di ulteriore stimoli a migliorare, anche se in questo momento la squadra di Inzaghi è settima in classifica con 12 punti. E ha anche perso il primo derby di questa Serie A 2022/2023. Alla ripresa del campionato ci sarà il big match contro la Roma e sarà un test importante, soprattutto dopo il KO inatteso contro l’Udinese.

A proposito di Dumfries, titolarissimo della formazione nerazzurra, in queste ore si parla di un interessamento del Chelsea. Il Corriere della Sera non esclude un’operazione che prevede un’acquisto a titolo definitivo, ma con l’ex PSV Eindhoven che rimarrebbe a Milano in prestito fino al termine della stagione. L’Inter valuta il cartellino ben 50 milioni di euro.