Oggi si torna a Milanello, Pioli può sorridere: un rientro importante

La Gazzetta dello Sport fa il punto sugli infortunati in casa Milan. Oggi a Milanello Pioli potrà riaccogliere in gruppo tre giocatori…

Settembre è stato un mese particolare per i rossoneri di Stefano Pioli. È arrivata la prima vittoria in Champions League, con il conseguente primo posto in classifica nel Gruppo E. Ma è stato anche il mese della prima sconfitta stagionale, contro un Napoli che non ha meritato ma che ha stretto i denti.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Ansa Foto)

Il match contro i partenopei è stato dispendioso. E lo dicono gli infortuni di tre rossoneri. Sandro Tonali, Davide Calabria e Theo Hernandez. Quello del terzino il problema più grave. Theo è stato costretto a saltare gli impegni con la Nazionale. Proverà a recuperare il prima possibile. Il francese ha messo la Juventus nel mirino, sfida dell’8 ottobre.

Oggi, come riporta la Gazzetta dello Sport, il Milan tornerà ad allenarsi a Milanello dopo i due giorni di riposo, in attesa del ritorno dei diversi rossoneri partiti con le rispettive Nazionali. Stefano Pioli comincerà a preparare con quelli rimasti a Milano la sfida all’Empoli. Proprio per Calabria e Tonali non dovrebbero esserci problemi. I due, dopo gli affaticamenti muscolari, sono pronti a tornare in gruppo.

Due recuperi importantissimi, per una squadra che dovrà fare a meno per qualche gara anche di Mike Maignan. Non dimentichiamo il brutto infortunio al polpaccio per il portierone francese, costretto a stare ai box per circa tre settimane. Ma c’è un’altra buona notizia.

Milan, l’attacco si rialza: finalmente torna in gruppo

Il reparto più in crisi nel mese di settembre è stato certamente quello d’attacco. Che orfano degli infortunati Ante Rebic e Divock Origi (anche Ibrahimovic ovviamente) ha costretto Olivier Giroud agli straordinari. Il francese si è comunque superato nella grande sfida, e anzi ha goduto di questa perpetua titolarità.

rebic
Ante Rebic (©LaPresse)

Adesso è però arrivato il momento per Pioli di poter aver più margine di scelta. Il croato Rebic è infatti pronto per tornare. C’è molta fiducia che oggi l’attaccante arrivi a Milanello e si alleni con il resto del compagni. Una notizia importante per la squadra e per il suo allenatore, che già nella sfida contro l’Empoli potrebbe contare sul croato a gara in corso e dare quindi fiato a Giroud.

Per Divock bisognerà attendere qualche giorno in più. L’attaccante ex Liverpool deve prima tornare dal Belgio, dove si è recato per risolvere definitivamente i problemi al tendine. Anche lui, come Theo Hernandez, ha messo nel mirino la Juventus. O al massimo il ritorno di Champions League contro il Chelsea.

Insomma, ci vorrà un pò di pazienza prima che la rosa si ricompatti del tutto. Pioli va ritrovando pezzi pian pianino.