Empoli-Milan, continuano i problemi: fuori anche Calabria

Un infortunio dietro l’altro per i rossoneri: dopo Alexis Saelemaekers ora fuori anche Davida Calabria: al suo posto entra Kalulu

La situazione adesso si fa davvero inverosimili. Il primo tempo di Empoli-Milan ha portato ai rossoneri un’altra serie di guai fisici e di infortuni che continuano a complicare le cose.

Davide Calabria
Davide Calabria (©LaPresse)

Alla mezz’ora è dovuto uscire Alexis Saelemakers per un problema muscolare. Il belga, che era stato schierato sulla destra visti i problemi fisici occorsi a Junior Messias, ha dovuto arrendersi anche lui. Al suo posto Stefano Pioli ha inserito Rade Krunic, con il bosniaco che passa ad adattarsi quindi nuovamente in un ruolo che non è il suo per far fronte all’emergenza.

Ma non è finita qui. I problemi continuano per il Diavolo e poco prima del termine della prima frazione di gioco arriva un altro infortunio, quello di Davide Calabria. Per il terzino si tratta di una ricaduta. Per lui uno strappo alla coscia destra che lo ha costretto ad uscire in barella e al suo posto ha fatto il suo ingresso in campo Pierre Kalulu.

Il francese ha giocato spesso da terzino destro e quindi per lui non si tratta di adattarsi al ruolo, ma l’emergenza rimane e i rossoneri stanno rimanendo sempre di più con gli uomini contati. Durante la sosta per le nazionali Pioli aveva già perso Mike Maignan e Theo Hernandez e ora il reparto arretrato è in gravi difficoltà.

Per Calabria, visto il modo in cui è uscito, il problema al flessore sembra serio, ma anche in questo caso ci sarà da valutare le sue condizioni nei prossimi giorni. Pioli a destra ha già perso anche Alessandro Florenzi e per fortuna la dirigenza è intervenuta nel finale di mercato per prendere Sergino Dest dal Barcellona.