ML – Saelemaekers, l’esito degli esami strumentali: tempi di recupero lunghi

Arrivano novità cruciali in merito alle condizioni di Alexis Saelemaekers. Il belga si è sottoposto agli esami strumentali. Brutte notizie per il Milan!

Periodaccio in casa Milan! Nonostante la pazza vittoria ad Empoli, la squadra di Stefano Pioli sta vivendo un periodo pessimo sotto il punto di vista degli infortuni. Adesso la rosa è decimata. Sono usciti acciaccati ieri sera durante il match Alexis Saelemaekers, Davide Calabria e Simon Kjaer. Il primo per un problema al ginocchio, gli altri due per un problema ai flessori.

Alexis Saelemaekers milanlive.it 20221002
Saelemaekers (©LaPresse)

Se Calabria e Kjaer effettueranno nella giornata di domani tutti gli esami del caso, è toccato già stamane a Saelemaekers accertare le condizioni. Niente di buono per il Milan. Alexis durante la partita di Empoli ha subito un trauma distorsivo del ginocchio sinistro. Gli esami effettuati questa mattina hanno evidenziato una lesione parziale del legamento collaterale mediale. Il giocatore seguirà un trattamento conservativo.

Stop di circa due mesi dunque per il belga. Il suo rientro in campo è quindi previsto per gennaio 2023. Sarà anche costretto a saltare gli eventuali Mondiali. Se Martinez aveva intenzione di convocarlo, dovrà per forza di cose rinunciare. Da accertare anche le condizioni di Junior Messias, l’unico esterno destro di ruolo rimasto a Stefano Pioli. Per fortuna, per il brasiliano non dovrebbe trattarsi di nulla di grave, e potrebbe già esserci mercoledì sera allo Stamford Bridge.

Per dare il cambio a Messias, data l’assenza prolungata di Saelemakers, Pioli proverà ad adattare le migliori soluzioni.