Milan, colpo di scena in diretta tv: “Leao? A quelle cifre…”

L’ex calciatore va controcorrente e consiglia il Milan di firmare anche alle richieste del portoghese: “E’ un giocatore fondamentale”.

Come ben sappiamo in casa Milan tiene banco anche la questione relativa al rinnovo di Rafael Leao. L’attaccante si sta confermando anche quest’anno su livelli altissimi e ha il contratto in scadenza a giugno 2024.

Leao
Leao (©LaPresse)

In estate la società ha respinto tutti gli assalti, arrivati soprattutto dalla Premier League, perché considera il portoghese un elemento chiave per la squadra di Stefano Pioli e non vuole assolutamente privarsene. La situazione non è però affatto semplice perché il giocatore, tramite il suo agente Jorge Mendes, ha richiesto una cifra intorno ai 7 milioni per prolungare.

Nonostante l’arrivo della nuova proprietà la cifra viene considerata comunque molto alta e Maldini qualche giorno fa ha fatto capire che aspetta una mossa del giocatore per venire incontro alla dirigenza. Ad goni modo c’è chi pensa che anche per quella cifra per i rossoneri sarebbe un affare, ovvero l’ex giocatore Fabrizio Ravanelli, che negli studi di Pressing ha affermato: “Leao chiede 7 milioni di euro per rinnovare? 7 milioni li vale assolutamente. Sarebbe un affare per il Milan rinnovare il contratto del portoghese a questa cifra”.

Ravanelli ha poi aggiunto: “Se la richiesta è questa il Milan dovrebbe farlo firmare subito: è un giocatore determinante per i rossoneri”. Va considerato che c’è anche la questione del risarcimento allo Sporting da parte al giocatore, che è un’altra situazione da mettere in conto e da risolvere per il Milan. La società chiaramente farà tutte le valutazioni nel dettaglio prima di prendere una decisione, tenendo sempre contro dell’importanza di Leao.