Chelsea-Milan, Highlights Champions League: gol e sintesi – Video

Chelsea-Milan, la cronaca con gli highlights del match di Champions League disputato mercoledì 5 ottobre 

Solita grande atmosfera allo Stamford Bridge per Chelsea-Milan, in campo nella terza giornata del Girone E di Champions League.

Chelsea Milan
Chelsea Milan (Ansa Foto)

Buon inizio del Milan. In avvio, il Chelsea sembra molto contratto e i rossoneri controllano la manovra senza tuttavia creare pericoli dalle parti di Kepa. La prima occasione da gol è dei Blues con un tiro a giro di Mount ben respinto in tuffo da Tatarusanu. I padroni di casa iniziano a prendere campo con un pressing maggiore e impediscono al Milan di ripartire con efficacia. Rossoneri in sofferenza anche sui calci di angolo. Per due volte l’ex Thiago Silva colpisce indisturbato in area. La terza occasione è quella giusta. Thiago impatta ancora e sulla mischia successiva, Fofana insacca all’angolino.

In svantaggio, il Milan resiste all’urto del Chelsea ora padrone del campo. Su un errato disimpegno di Tomori, Sterling viene lanciato a rete. Provvidenziale il recupero di Kalulu che impedisce all’attaccante di calciare. Nel finale di primo tempo, la grande occasione per il Milan. Leao si scatena, penetra in area e serve un comodo assist per De Ketelaere. Troppo debole il piatto del belga poi Krunic sparacchia alto con la deviazione di un difensore. Dopo 4 minuti di recupero, Chelsea avanti all’intervallo 1-0.

Chelsea-Milan, il secondo tempo

L’inizio della ripresa è letale per il Milan con il Chelsea che si porta sul 3-0 in avvio. Due gol, quelli di Aubameyang e James, scaturiti da due grossolani errori di Tomori che manca un facile anticipo e Kalulu che regala palla in disimpegno nei pressi dell’area di rigore.

Un uno-due terrificante che sposta definitivamente la partita dalla parte del Chelsea con il Milan che paga a caro prezzo una serie di imprecisioni davvero evitabili. A risultato acquisito, inizia la girandola dei cambi. Pioli pensa al campionato e fa uscire Leao oltre a Krunic e Bennacer. Torna in campo anche Origi al posto di un Giroud mai pericoloso alla stregua di De Ketelaere, di nuovo poco incisivo.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI CHELSEA-MILANCLICCA QUI 

Nella parte finale del match, non accade più nulla. Il Chelsea vince 3-0 e aggancia il Milan al secondo posto a 4 punti. In testa c’è il Salisburgo. Gli austriaci, con la vittoria sulla Dinamo Zagabria hanno ora un punto di vantaggio sulle inseguitrici. Classifica apertissima con i croati, ultimi a 3.