Calciomercato Milan, i tifosi tremano: “Al Tottenham per 10 milioni”

Fabio Cordella a TV Play è tornato a parlare della situazione di Leao: vede altamente improbabile il rinnovo con il Milan.

Il futuro di Rafael Leao continua ad essere incerto. Paolo Maldini e Frederic Massara stanno facendo di tutto per blindarlo con un nuovo contratto, ma non è semplice.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

L’entourage del giocatore chiede uno stipendio molto alto, si parla di circa 7 milioni di euro netti a stagione. Alcune big europee stanno monitorando la situazione e potrebbero fare delle offerte importanti per assicurarsi la stella del Milan.

Da non dimenticare anche il risarcimento da quasi 20 milioni che lui e il Lille devono corrispondere allo Sporting Lisbona. Una vicenda trae origine dal 2018, quando il calciatore lasciò il club portoghese esercitando una risoluzione unilaterale del contratto e si trasferì a parametro zero in Francia.

Calciomercato Milan, Cordella sul futuro di Leao

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Fabio Cordella, imprenditore legato al mondo del calcio, è intervenuto alla trasmissione TV Play su Twitch e ha così parlato della situazione di Leao: “Il Milan non ha i mezzi e non vuole avere i mezzi per pareggiare le richieste dell’entourage. Non essendo cresciuto in rossonero e non essendo attaccato ai colori, se dall’estero arrivano offerte di stipendio ricche è difficile trattenerlo. Leao rinnoverà solo alle sue condizioni, non a quelle del club. Chiede più di 7 milioni”.

Cordella svela l’esistenza di proposte molto importanti per il numero 17 di Stefano Pioli: “Ci sono società che gli hanno offerto anche 10 milioni annui. Dire Chelsea non è una sciocchezza, ma ci sono anche altri club inglesi. Il Tottenham è tra questi. Secondo me lui lontano dalle luci di San Siro non sarebbe lo stesso Leao del Milan, ma solo un fenomeno in mezzo a tanti. Non è scontato che vada al Manchester City e neppure che poi il City vinca la Champions League”.