Milan, 22 milioni per il dieci: ora cambia tutto

Il Milan potrebbe decidere di investire 22 milioni per l’acquisto del numero dieci. I prossimi mesi risulteranno decisivi. Ecco cosa sta succedendo

Una vittoria che ha fatto impazzire ogni singolo tifoso del Milan. Battere la Juventus ha sempre avuto un gusto diverso e ieri è stato ancora più speciale. La squadra di Stefano Pioli, falcidiata dagli infortuni, era reduce da un pesante ko contro il Chelsea.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il Diavolo è riuscito a rialzare la testa, vincendo nettamente. Il tecnico ha stupito tutti, mandando in campo Pobega, in posizione di trequartista, Gabbia e Brahim Diaz.

Proprio il numero dieci è stato uno dei grandi protagonisti, con un super gol. Una rete con la quale ha messo in mostra tutte le sue caratteristiche e che lo rilancia. Lo spagnolo è reduce da una stagione complicata passata spesso in panchina. Brahim Diaz era stato scavalcato sia da Franck Kessie che Rade Krunic. Ieri Pioli ha deciso di schierarlo da ala destra, ricevendo ottime risposte.

Chissà che non sia proprio questo il futuro dello spagnolo. Il giocatore in questo inizio di campionato ha realizzato due gol e un assist in sette partite.

Calciomercato Milan, futuro Brahim Diaz: la scelta rossonera

Leao e Brahim Diaz
Leao e Brahim Diaz (©LaPresse)

Proprio il futuro è una vera e propria incognita. Il giocatore sembrava destinato a lasciare il Milan al termine della stagione. Ma da qui a giugno le cose possono davvero cambiare.

Il Milan potrebbe decidere di investire 22 milioni di euro per trattenerlo in rossonero. Una decisione che verrà presa solo in Primavera, sapendo però che il Real Madrid avrebbe la possibilità di riprenderlo mettendo sul tavolo 27 milioni di euro. Sono queste le cifre circolate al momento dell’acquisto in prestito oneroso dello spagnolo.

Dal comunicato ufficiale, del 19 luglio 2021, giorno dell’annuncio, però, è giusto sottolinearlo, non viene specificata la possibilità di un riscatto.