Ribaltone improvviso: svolta prima di Verona-Milan

Altra disfatta sfortunata oggi per l’Hellas Verona. Si prospetta un ribaltone clamoroso prima della cara casalinga contro il Milan!

Non un buon periodo per l’Hellas Verona di Gabriele Cioffi. Anche oggi è arrivata una sconfitta amara, e se vogliamo sfortunata. La Salernitana ha infatti trovato la vittoria contro gli scaligeri soltanto al 94esimo minuto. Praticamente a gara terminata. L’Hellas non ha comunque giocato una cattiva partita. In realtà da quando è cominciata la stagione la squadra guidata da Cioffi ha sempre dimostrato di meritare qualcosa in più, ma alla fine sono i risultati ad avere importanza.

Tonali-Ilic
Tonali-Ilic (©LaPresse)

Sei sconfitte, due pareggi e una sola vittoria dall’inizio del campionato, ed inevitabilmente adesso gli occhi sono tutti puntati sull’operato di Gabriele Cioffi. Il tecnico toscano, in realtà, è sotto esame da qualche giornata e la sconfitta di oggi ha peggiorato di molto la situazione. Non a caso c’è aria di esonero in casa dell’Hellas Verona. Entro questa sera la società dovrebbe prendere la decisione definitiva.

Ci sono già i primi nomi, candidati a prendere il posto del tecnico toscano. In pole Ballardini e l’ex Empoli Andreazzoli. Ma possibile anche che il Verona richiami dalla panchina della Primavera Salvatore Bocchetti. Il giovane allenatore non ha ancora il patentino per allenare le Prime Squadre professioniste, e nel caso dovrebbe essere affiancato da un altro tecnico. Una notizia molto significativa in vista della prossima di campionato che vedrà l’Hellas ospitare il Milan di Pioli al Bentegodi.