Brahim Diaz: “Se sto bene al Milan? Il futuro si vedrà”

L’attaccante del Milan, che sta attraversando un ottimo momento, ha fatto luce sul suo futuro in rossonero durante un’intervista all’emittente radiofonica spagnola Cadena SER. 

Il fantasista spagnolo in forza al Milan, Brahim Diaz, si è messo in mostra proprio contro la Juventus, segnando un gol spettacolare: un’azione solitaria di messiana memoria. Dopo la scorsa annata a dir poco altalenante, quest’anno Pioli sa di poter contare su di lui. Con i vari problemi legati agli infortuni di giocatori del comparto avanzato rossonero, Brahim Diaz è un jolly non da poco. Le ultime prove sono state all’altezza, però il futuro in rossonero non è ancora certo.

Gol di Brahim Diaz segnato nel match di campionato tra Milan e Juventus valevole per la nona giornata di Serie A 2022/23 (©LaPresse)

Il Milan dovrà decidere a fine stagione se riscattarlo dal Real Madrid, pagando una somma vicina ai 22 milioni di euro, oppure no. Ma il riscatto potrebbe non bastare: nel caso in cui, il Real decidesse di portarlo a casa, gli basterebbe esercitare il diritto di recompra fissato a 27 milioni di euro. Ora i Blancos ci pensano. Il numero 10 del Milan ha rilasciato un’intervista a Cadena SER, emittente radiofonica spagnola, in cui ha fatto luce anche sul suo futuro.

L’intervista di Brahim Diaz

Brahim Diaz è stato intervistato dall’emittente radiofonica spagnola Cadena SER dove ha parlato di diversi temi. Il numero 10 del Milan si è soffermato sul suo futuro e sul sogno del Mondiale in Qatar. Queste sono le dichiarazioni rilasciate dal giocatore spagnolo.

Sul futuro, il fantasista rossonero non ha chiuso nessuna porta per un eventuale futuro in rossonero, soffermandosi anche sulla gara di domani contro il Chelsea: “Parlare del futuro? Si vedrà. Ora non possiamo sapere cosa accadrà domani. È vero che sto davvero molto bene qui e voglio fare del mio meglio. I tifosi del Milan sono molto affezionati a me, gli piace come gioco. Ora penso di voler dare il 100% per questa squadra. Domani si sarà una gara molto importante e sono concentrato su quella”.

Brahim Diaz
Brahim Diaz, intervistato dall’emittente radiofonica spagnola Cadena SER, ha parlato di diversi temi tra cui il suo futuro in rossonero (©LaPresse)

Il fantasista si è poi soffermato sul sogno del Mondiale in Qatar: “Stiamo parlando di qualcosa di unico e per me è uno degli obiettivi. Bisogna continuare a lavorare sodo e a aspettare che ciò che deve arrivare, arrivi. Per me e la mia famiglia sarebbe un motivo di orgoglio poter essere in Qatar “.