L’annuncio che fa tremare il Milan: “Pronti a pagare la clausola”

La società rossonera dovrà guardarsi dalla nuova insidia per il suo top player: assalto in programma per la prossima estate

La questione Rafael Leao rimane molto spinoso per il Milan. Il club rossonero ha intenzione di fare di tutto per provare a trattenere il talento portoghese e per trovare l’accordo sul rinnovo.

Maldini a Massara
Maldini a Massara (©LaPresse)

Le richieste del giocatore e dei suoi agenti sono alte, intorno ai 7-8 milioni di euro, con Maldini e Massara che stanno valutando il da farsi in questi giorni, consapevoli che il tempo passa e le pretendenti diventano sempre di più. In estate ci ha provato il Chelsea con un offerta da capogiro, ma il Diavolo ha saputo resistere. Ma la situazione va risolta a stretto giro di posta perché le insidie non sono finite.

Secondo quanto riportato da mediafootmarseille.fr, sul portoghese è molto vivo l’interesse del Paris Saint Germain, con il direttore sportivo Luis Campos che sarebbe pronto a tornare all’assalto del suo pupillo, già portato al Lille in passato, nel corso della prossima estate. I parigini non sono potuti piombare sul rossonero nell’ultima sessione di mercato dal momento che in attacco erano già apposto e che Neymar non ha voluto lasciare il club.

Dalla Francia lanciano l’indiscrezione: Psg pronto a sborsare 150 milioni

Fra un anno le cose potrebbero però cambiare, anche in virtù del fatto che si vocifera che Leo Messi potrebbe tornare a Barcellona. In quel caso i campioni di Francia inserirebbero volentieri il crac rossonero accanto a un altro fenomeno come Kylian Mbappe, per quello che diventerebbe un attacco stellare anche in prospettiva.

Il quotidiano francese spiega poi che l’offensiva del Psg dovrebbe essere radicale, con Campos che attenderebbe dalla proprietà qatariota l’ok per pagare l’intera clausola rescissoria da 150 milioni di euro per arrivare a Leao. Con Bernardo Silva interessato ad accasarsi al Barcellona, l’asso del Milan diventerebbe pertanto il primo obiettivo. Il Milan è avvisato.