Sponsor Milan, cambia tutto: accordo al bivio, decide RedBird

Le ultime sulle questioni inerenti a sponsor e partnership determinanti in casa Milan, con la scelta che spetterà alla nuova proprietà.

Il progetto RedBird Capital non è ancora entrato nel vivo. Ma lo farà molto presto, almeno secondo le previsioni e le prime ipotesi degli addetti ai lavori.

cardinale
Gerry Cardinale e Gordon Singer (©LaPresse)

Il Milan riprenderà dagli ottimi numeri e risultati ottenuti dalla vecchia proprietà Elliott, tanto che i nuovi patron non si discosteranno troppo da certi metodi gestionali. Ma qualcosa cambierà.

Una delle decisioni importanti che dovrà prendere Gerry Cardinale riguarda il main sponsor. Il Milan ha un buon accordo con la compagnia aerea Emirates, ma potrebbe voler cambiare qualcosa in termini contrattuali o persino definitivi.

Cardinale e la questione Emirates: si cerca un accordo migliore per il Milan

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la questione main sponsor è stata posta all’attenzione di Cardinale e soci. RedBird vuole ottenere un contratto ancor migliore a livello di partnership, sia per crescere a livello economico, sia per riportare il brand Milan al livello dei top club europei.

Ad oggi Emirates paga 12,4 milioni all’anno per la sponsorship con il club rossonero. L’idea è di ridiscutere presto tale accordo, portarlo a cifre più consone ad una squadra che è tornata a vincere il campionato e ormai è stabilmente in Champions League.

Emirates, sponsor del Milan (websource)

La situazione potrebbe portare ad un bivio. Da un lato la possibilità da parte di Cardinale di reperire altri sponsor di primo piano, con contratti ben oltre la soglia dei 12-15 milioni annui, proprio per accostarsi al livello dei top club. Ma non è affatto da escludere che l’accordo con Emirates resti saldo, visto che la compagnia aerea ancora oggi è considerata un partner di primissimo piano per il brand Milan.

Possibile che decisioni in tal senso si prendano solo a fine stagione, quando RedBird avrà valutato le mosse finanziare da mettere in pratica per migliorare lo status e le casse di via Aldo Rossi.