Pioli e Leao, doppio rinnovo: l’annuncio di Maldini

Maldini ha parlato dei rinnovi di contratto di Pioli e Leao, ma anche di Milan-Chelsea di Champions. Spera in buone notizie stasera a San Siro.

I microfoni di Sky Sport hanno raggiunto Paolo Maldini nel pre-partita di Milan-Chelsea. A San Siro c’è grande attesa per questo big match di Champions League.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il direttore tecnico rossonero ha confermato la volontà di andare avanti con Stefano Pioli, per il quale è previsto un rinnovo: “Assolutamente sì, è un protagonista assoluto e gli è riconosciuto da tutti. L’idea è quella di continuare a lungo, ci siederemo a breve per programmare un futuro che non è in discussione“.

Maldini parla poi della sfida contro il Chelsea, con una sconfitta a Londra da riscattare: “Il 3-0 fa male, ma non bisogna scordarsi chi abbiamo di fronte. Hanno potere di spesa enorme rispetto a noi, adesso questo campo dovrà dare un altro risultato ed è la nostra speranza. Vogliamo qualificarci tra le 16 migliori della Champion e serve alzare il livello“.

Paolo conferma che dovremmo vedere un Milan un po’ diverso stasera: “Qualche accorgimento tattico c’è rispetto al match di andata. Sicuramente a inizio gara potevamo fargli male, avevamo la possibilità. È stata una lezione“.

Il dirigente rossonero ricorda quando Pioli rischiava la panchina, ma non era l’unico: “Eravamo anche noi della dirigenza in discussione, stavamo peggio di mister Pioli. Ci siamo trovati a combattere“.

Maldini ha poi parlato del rinnovo di Rafael Leao, da fare prima del Mondiale: “Vorremmo farlo prima, anzi volevamo farlo già un anno fa e sei mesi fa. Ci devono essere le condizioni. L’idea è di farcela prima del 12 novembre. Poi vedremo cosa succederà“.