PSG, assalto a una stella del Milan: pronta un’offerta shock

Il PSG sta pensando concretamente di fare una proposta importante per una delle stelle della squadra di Pioli.

Il Milan si sta consolidando come una delle squadre più forti d’Italia e i suoi giocatori migliori fanno gola alle big europee. Stefano Pioli è stato molto bravo a valorizzare i giovani talenti a sua disposizione in queste stagioni.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Tra coloro che spiccano c’è senza dubbio Rafael Leao, arrivato nell’estate 2019 dal Lille per meno di 30 milioni di euro e il cui valore è cresciuto esponenzialmente. Nelle prime due annate il suo rendimento era stato caratterizzato da alti e bassi, poi c’è stata l’esplosione.

L’esterno offensivo portoghese è stato un grande protagonista dello Scudetto vinto dalla squadra rossonera e sta facendo bene anche nella nuova stagione. Normale che importanti società europee lo abbiano messo nel mirino, a maggior ragione considerando che il suo contratto scade a giugno 2024. Paolo Maldini vorrebbe rinnovarlo prima del Mondiale, però al momento la trattativa non pare vicina a un accordo.

Calciomercato Milan, maxi offerta per Leao

Tra i club che hanno inserito Leao nella propria lista c’è il Paris Saint Germain. Ci sono diversi rumors che danno Kylian Mbappé desideroso di lasciare Parigi e la dirigenza sta valutando già dei giocatori offensivi per sostituirlo. In Spagna il portale web fichajes.net scrive che Rafa sarebbe l’obiettivo numero 1.

Rafa Leao
Rafa Leao (©LaPresse)

Addirittura trapela che il PSG sarebbe disposto a spendere i 150 milioni di euro della clausola di risoluzione presente nel contratto del giocatore. Ovviamente ciò dipende dall’eventuale rinnovo di contratto con il Milan, perché senza firma probabilmente basteranno meno soldi per portarsi via Leao a un anno dalla scadenza contrattuale.

La società rossonera farà di tutto per blindare l’ex Lille e tenerlo con sé, però la storia recente insegna che bisogna aspettarsi di tutto. Se nell’estate 2023 si dovesse concretizzare un trasferimento, non ci stupiremmo. Speriamo che Maldini e Massara riescano nel loro intento.