Milan e Leao avanti insieme: incontro in sede

Continua a tenere banco il futuro di Rafael Leao. L’attaccante portoghese ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Il Milan in pressing per il rinnovo

Rafael Leao e il Milan avanti insieme. E’ questa la volontà sia del calciatore che della società rossonera. Paolo Maldini ha più volte parlato del rinnovo del portoghese, dicendosi ottimista. Ottimismo che nasce dal desiderio comune di proseguire un cammino di crescita insieme.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

In questi giorni si è tornati a parlare con insistenza del rinnovo dell’ex Lille, che ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2024. Come più volte detto, serve un sacrificio da parte della società, da parte di Gerry Cardinale, chiamato a blindare il suo gioiello più splendente. Servirebbero 7/7,5 milioni di euro netti a stagione per spazzare via tutte le voci di mercato che riguardano il calciatore.

Il Chelsea continua ad osservare e in estate – come raccontato – era pronto a mettere sul piatto 70/80 milioni di euro per strapparlo ai rossoneri.

Milan, accelerata per il rinnovo

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Negli ultimi giorni si è fatto con insistenza anche il nome del Psg, che nei prossimi mesi potrebbe perdere Kylian Mbappe. Il Milan, dunque, non ha tempo da perdere e vuole blindare subito il suo campione. Maldini lo ha detto chiaramente, l’intenzione è quello di arrivare ad una fumata già nei prossimi giorni, prima dell’inizio del Mondiale.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, in edicola stamani, tra martedì e mercoledì potrebbe tenersi un incontro tra la dirigenza del Milan e l’avvocato che cura gli interessi di Rafael Leao. I rossoneri sono pronti a mettere sul tavolo un’offerta da cinque milioni di euro netti a stagione fino al 2027 e aiutare il giocatore a saldare il risarcimento con lo Sporting, di circa 9-10 milioni di euro. Una mossa che potrebbe portare Leao a dir di sì al Milan ma le incognite sono dietro l’angolo