Milan, via in tre: cambia il trequartista

Il Milan potrebbe cambiare il proprio trequartista: intrecci con il Real Madrid, che in estate perderà tre calciatori. Ecco cosa sta succedendo

Il Milan ha investito tanto per regalarsi un trequartista. In estate, dopo una lunga trattativa, i rossoneri sono riusciti a mettere le mani su Charles De Ketelaere. Il Diavolo ha versato ben 32 milioni di euro, più eventuali 3 di bonus, nelle casse del Club Brugge per acquistare il talento belga.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Il Milan ha dunque deciso di puntare con forza sul classe 2001, relegando a ruolo di comprimario Brahim Diaz. La scelta è stata precisa ma al numero 10 rossonero in questo inizio di stagione non sono mancate le opportunità. Nelle ultime due gare, Pioli lo ha fatto giocare sulla corsia di destra, rispondendo presente. Contro la Juventus è stato autore di uno splendido gol.

Inevitabilmente si è tornati a parlare del futuro del calciatore, che due estati fa ha firmato un contratto di prestito biennale con i rossoneri. Si parla tanto di una possibilità di riscatto, fissato a 22 milioni di euro, e contro-riscatto a 27 milioni da parte del Real Madrid. Dai comunicati, però, non si evince nulla di tutto ciò.

Calciomercato Milan, Brahim Diaz torna alla base: intrecci Real

Brahim Diaz
Brahim Diaz (©LaPresse)

E’ molto probabile, che Brahim Diaz al termine della stagione faccia ritorno in Spagna, con i blancos – come sottolinea Tuttosport – pronti a riabbracciarlo in vista delle sempre più probabili partenze di Hazard, Ceballos e Asensio.

Proprio di quest’ultimo si continua a parlare di Milan. Il talento spagnolo, cercato in estate, potrebbe rappresentare un ottimo colpo a zero. Sul giocatore però si registra il forte interesse da parte dei club della Premier League, che potrebbe complicare tutto. Il Milan, poi, difficilmente deciderà di mettere sul piatto un contratto superiore ai cinque milioni di euro l’anno. A meno che Cardinale non decida di alzare gli stipendi.