Milan, colpo da 30 milioni: la mossa di Cardinale è decisiva

L’intervento di Gerry Cardinale potrebbe sbloccare la trattativa. Sarebbe un colpaccio importantissimo per il futuro del Milan.

Il progetto di RedBird Capital Partners sta incominciando ad entrare nel vivo. La nuova proprietà del Milan vuole far fare il salto di qualità al club rossonero nel giro di pochi anni.

cardinale
Gerry Cardinale (©LaPresse)

Il fondo statunitense ha preso una società in salute dopo l’ottima gestione, quasi da resurrezione, di Elliott Management. Ora è tempo di guardare alle stelle grazie a nuovi piani d’investimento.

Il primo colpaccio di Gerry Cardinale e soci potrebbe arrivare a breve. Pronte le trattative per un affare da 30 milioni di euro annui, che andrebbero ad arricchire pienamente le casse di via Aldo Rossi.

Cardinale spinge con lo sponsor: vuole un contratto a cifre altissime

Come confermato oggi dal Corriere dello Sport, Cardinale si sta adoperando personalmente per rinnovare a cifre alte il contratto di sponsorship con Emirates. Ovvero il main sponsor del Milan ormai dal 2010-2011.

maglia milan
La maglia del Milan (websource)

I dialoghi con la nota compagnia aerea araba stanno per cominciare. Ad oggi il Milan riceve circa 14 milioni di euro all’anno da questa partnership, ma RedBird vuole almeno il doppio, iniziando a considerare il brand rossonero come un ‘top’ nel mondo dello sport mondiale.

Cardinale spingerà per avvicinarsi ai suddetti 30 milioni. Un introito da top-team, che garantirebbe al Milan entrate di lusso e possibilità maggiore di investimento, anche in chiave calciomercato e monte ingaggi.

Inoltre la proprietà sta puntando forte sul mercato commerciale degli USA. In arrivo altre partnership di primo piano, dopo quelle siglate con Off-White per l’abbigliamento e con i New York Yankees per la condivisione degli spazi commerciali.