Milan, un cileno per l’attacco: affare a zero

Dalla Spagna giunge notizia dell’interessamento del club rossonero per un attaccante che può arrivare a parametro zero.

È molto probabile che nel prossimo calciomercato estivo il Milan intervenga nel reparto offensivo. Non solo per prendere un esterno destro, ma anche per ingaggiare un nuovo centravanti.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Bisogna considerare che Zlatan Ibrahimovic ha 41 anni e che c’è incertezza sul suo pieno recupero fisico. Il suo obiettivo è quello di rientrare a gennaio 2023 e bisogna attendere per capire quali saranno le sue condizioni. Non va escluso che possa arrivare il ritiro a fine stagione.

C’è poi Divock Origi, che finora a causa dei vari problemi fisici non ha ancora avuto modo di dare un vero contributo alla squadra. Bisognerà vedere quale sarà il suo rendimento nei prossimi mesi. Se il club non dovesse essere soddisfatto e magari neppure lui dovesse essere contento, non bisogna escludere una cessione. È assolutamente prematuro fare ipotesi oggi, però l’ex Liverpool è uno che facilmente può trovare una sistemazione e avrà delle offerte.

Calciomercato Milan, centravanti dalla Championship?

L’unico che appare sicuro di rimanere a Milano per un altro anno è Olivier Giroud, che ha un contratto in scadenza a giugno 2023 e che probabilmente rinnoverà. Nonostante i 36 anni, sta facendo vedere di essere ancora un ottimo attaccante. Salvo sorprese, rimarrà un’altra stagione.

Paolo Maldini e Frederic Massara stanno valutando diversi profili per l’attacco. Stando a quanto riportato da Estadio Deportivo, tra quelli monitorati ci sarebbe anche Ben Breteron Diaz. Si tratta di un 23enne cileno, in possesso anche di passaporto inglese, che milita nel Blackburn Rovers in Championship.

Nella passata stagione 22 gol e 3 assist in 37 presenze in campionato, mentre in questa è finora arrivato a 7 reti e un assist in 14 partite. Con la nazionale del Cile 14 match e 4 gol. Numeri niente male per il giocatore nato in Inghilterra a Stoke-on-Trent.

Su Diaz hanno messo gli occhi anche Almeria, Valencia, Celta Vigo, Siviglia, Everton e Leeds United. Il suo contratto scade a giugno 2023, quindi rappresenta una interessante occasione a parametro zero per la prossima stagione. Difficile pensare che un attaccante della Serie B inglese venga a fare il titolare al Milan, ovviamente.