Verona-Milan, probabile formazione rossonera: Pioli ha due dubbi

Pioli nella giornata di oggi scioglierà gli ultimi nodi sulla formazione da impiegare in Verona-Milan di domani sera.

Archiviata la grande delusione per la sconfitta in Champions League contro il Chelsea, il Milan si rituffa sul campionato. Domani c’è la trasferta a Verona contro l’Hellas, impegno da non sottovalutare.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

La squadra veneta ha iniziato male la stagione e ha appena licenziato Gabriele Cioffi per promuovere Salvatore Bocchetti dalla Primavera. La dirigenza spera che i giocatori abbiano una scossa con questo cambiamento in panchina. Sono 5 i punti ottenuti in 9 giornate dai gialloblu, terzultimi nella classifica della Serie A.

Il Diavolo in campionato viene da due vittorie consecutive contro Empoli e Juventus, vuole il tris allo stadio Marcantonio Bentegodi. Importante non commettere passi falsi.

Hellas Verona-Milan: Pioli cambia formazione?

Oggi a Milanello ci sarà l’ultimo allenamento e Stefano Pioli prenderà le ultime decisioni sulla formazione. In difesa non dovrebbero esserci novità. Davanti a Ciprian Tatarusanu agiranno ancora Pierre Kalulu, Matteo Gabbia, Fikayo Tomori e Theo Hernandez. A centrocampo ancora la collaudata coppia composta da Sandro Tonali e Ismael Bennacer.

Rebic Krunic
Ante Rebic e Rade Krunic (©LaPresse)

Nel tridente offensivo del 4-2-3-1 sono sicuri di una maglia sia Brahim Diaz sia Rafael Leao. L’altra se la giocano Junior Messias e Rade Krunic. Da vedere se il brasiliano è pronto per giocatore titolare, è rientrato da poco dopo un infortunio. Per il ruolo di centravanti, invece, il ballottaggio è tra Olivier Giroud e Ante Rebic. Il francese ex Chelsea le sta giocando tutte e potrebbe rifiatare a Verona.

SERIE A, HELLAS VERONA-MILAN: PROBABILE FORMAZIONE

(4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Messias (Krunic), Brahim Diaz, Rafael Leao; Rebic (Giroud).